Come togliere il chewing-gum dai vestiti

Sedendoti su una panchina al parco o su un muretto per strada ti sei ritrovata con un chewing-gum appiccicato ai vestiti: come rimuoverlo senza danneggiare il tessuto? 

Come togliere il chewing-gum dai vestiti

Rimuovere una gomma da masticare che si è accidentalmente appiccicata ai tuoi vestiti non è poi così difficil, devi solo armarti di un po’ di pazienza.
Se il danno è piccolo e te ne accorgi subito, prova a staccare la gomma con un gesto deciso, altrimenti aspetta di trovarti a casa dove potrai rimediare meglio, e con più calma, all’inconveniente.

Un primo metodo per eliminare il chewing-gum dagli indumenti consiste nel ricorrere al calore del ferro da stiro: accendi il ferro da stiro disattivando l’opzione del rilascio vapore, poi stendi su un piano l’indumento da trattare e appoggia un panno asciutto (o un vecchio fazzoletto che non usi più) sul chewing-gum appiccicato, quindi passa il ferro da stiro caldo sul panno per un paio di volte.

A questo punto dovresti notare che la gomma inizierà a staccarsi dal tuo indumento per rimanere invece attaccata al panno.
Ripeti più volte l’operazione usando ogni volta una parte pulita del panno finchè non avrai rimosso qualsiasi residuo di gomma dal vestito.

Al termine del trattamento ti potrà capitare di notare sulla stoffa, in prossimità del chewing-gum asportato, un alone ma non temere: la macchia non è permanente, basterà procedere ad un normale lavaggio per eliminarla.

Il calore, utile a favorire il distaccamento del chewing gum, può essere anche usato versando dell’acqua bollente sull’lindumento aiutandoti nel contempo a rimuovere la gomma con un spazzolino da denti oppure avvicinando la zona da trattare al vapore che fuoriesce da un bollitore.

Un'altra soluzione consiste nell’inserire il vestito nel freezer: il gelo è in grado di indurire a tal punto il chewing-gum che poi può essere asportato facilmente con le dita o, al limite, con un coltellino. Per non danneggiare il capo inseriscilo all'interno del freezer riponendolo prima in un sacchetto di plastica e facendo aderire contro una delle pareti del congelatore la parte di stoffa danneggiata.

 photo Bubble Gum via photopin.com

Altri metodi

Per rimuovere il chewing-gum dai tessuti c’è anche chi usa dell’aceto caldo o del burro d’arachidi caldo o della benzina ma si rischia di macchiare ulteriormente il vestito per cui le soluzioni migliori risultano essere l'uso del calore o il congelamento.

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram