Come pulire il forno a microonde

Guida Guida

Pulire il forno a microonde è molto semplice e non c’è bisogno di ricorrere a prodotti chimici aggressivi.

Per avere un forno a microonde sempre efficiente e funzionante occorre effettuare una periodica manutenzione a partire dauna corretta pulizia.
Dopo ogni uso prova a passare un panno umido nelle parti interne in modo da asportare schizzi e frammenti di cibo che si sono eventualmente depositati sulle pareti.

Non versare alcun liquido o detergente ma limitati ad usare una spugnetta inumidita da passare sia all’interno del microonde che all’esterno

Per eliminare cattivi odori, come ad esempio il pesce, il cui odore può rimanere impregnato a lungo all’interno del microonde, prova ad usare del succo di limone: inserisci nel forno una ciotola contenente metà acqua e metà succo di limone.

Fai cuocere la tazza contente il succo per qualche minuto e poi, dopo averla tolta, passa una spugnetta per rimuovere la condensa che si è formata: in questo modo asporterai facilmente anche i depositi più duri ammorbiditi dal vapore oltre che a eliminare l’odore sgradevole.

Quando pulisci il microonde all’esterno non rimuovere mai la copertura posteriore perché le componenti elettriche potrebbero trasmetterti pericolose scariche di corrente anche a forno spento.
Oggigiorno quasi tutti i forni a microonde sono dotati di sistemi di sicurezza che in caso di danno impediscono il propagarsi di onde elettromagnetiche e ne bloccano il funzionamento, cerca comunque di fare buon uso del tuo forno senza fare strani esperimenti. 

 photo Out with the Bad via photopin.com

Microonde e sicurezza

Per qualsiasi riparazioni del tuo microonde affidati all’assistenza specializzata onde evitare rischi legati alle radiazioni e alla corrente elettrica. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI