Come piegare le lenzuola con gli angoli

Guida Guida

Impara a piegare da sola e in poche mosse le lenzuola con gli angoli. 

Le lenzuola con gli angoli sono comode e pratiche da usare quando devi rifare il letto, peccato che siano un po’ difficili da piegare: ecco alcuni suggerimenti per imparare a piegarle bene, in poche mosse e senza l’aiuto di nessuno.

Per prima cosa, stando in piedi, prendi con ciascuna mano uno dei due angoli adiacenti del lato corto, poi con il lenzuolo al rovescio, infila le mani in ciascuno dei due angoli: porta la mano destra sulla sinistra e metti l’angolo della mano destra sopra quello della mano sinistra. A questo punto, con la mano destra che si è liberata, solleva l’angolo in basso e chiudilo sopra gli altri due angoli che tieni nella mano sinistra: l’angolo che vedi sarà al rovescio.
Prendi poi l’angolo rimasto e chiudilo sopra gli altri con il lato giusto in vista in modo da avvolgere gli altri tre angoli. Stendi il lenzuolo così com’è sul tavolo o comunque su una superficie piana e aggiustalo, sistemando pieghe e grinze, quindi piega i bordi con gli elastici all’interno dando al lenzuolo una forma rettangolare. Continua a piegare il lenzuolo più volte, sempre a forma di rettangolo, fino alla misura desiderata e poi riponilo nella tua cassettiera.

Questa tecnica ti sarà utile anche quando devi stirare il lenzuolo: cerca di stirarlo già piegato per ottimizzare tempo ed energie.

Anche se ti sembra complicato, tutto sommato si tratta davvero di poche mosse semplici: vedrai che, dopo un po’ di volte che userai questa tecnica, ci farai l’abitudine e potrai avere lenzuola con gli angoli sempre in perfetto ordine e ben piegate.

photo Hand in hand via photopin.com
 

Un letto in aiuto

Le prime volte, per piegare correttamente il lenzuolo, appoggialo sul letto, poi una volta che avrai acquistato dimestichezza, vedrai che non ne avrai più bisogno.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI