Come sostituire l’anta di un armadio

Guida Guida

Scopri come rinnovare un vecchio armadio senza spendere cifre eccessive ma sostituendo semplicemente le ante!

Per cambiare l’aspetto della tua camera da letto puoi iniziare a rinnovare l’armadio senza necessariamente dover ricorrere ad un faticoso lavoro di verniciatura del legno o senza arrivare a spendere cifre astronomiche per comprare un armadio nuovo.

La soluzione è davvero molto semplice e alla portata di tutti, basta cioè sostituire le ante del tuo vecchio armadio con modelli nuovi, magari dal colore accattivante o dai motivi decorativi originali.

Acquistare nuove ante da adattare all’armadio non dovrebbe essere difficile, al massimo se non le trovi già pronte puoi ordinarle rivolgendoti ad un falegname: prendi bene le misure e indica il tipo di legno e di rifinitura che desideri.

Una volta che ti sei procurato le nuove ante rimuovi quelle vecchie svitando le cerniere dell’armadio: se hai a che fare con cerniere nascoste, fai leva per estrarle dall’incassatura. Utilizza poi la vecchia anta come sagoma per segnare la posizione delle cerniere sulla parte interna dell’anta nuova.

Con il trapano pratica i fori in corrispondenza delle viti e fissa le cerniere: se lo ritieni opportuno approfitta del restyling che stai effettuando per cambiare anche le cerniere altrimenti, se sono ancora in buono stato, utilizza pure quelle vecchie.

Aggancia quindi la nuova anta all’armadio attaccando prima la cerniera superiore e poi le altre, esegui la medesima procedura per l’altra anta e controlla con una livella a bolla che, una volta montate, le due ante siano ben allineate.

Eventualmente, già che ci sei, puoi anche decidere di sostituire i frontali dei cassetti se il tuo armadio ne è provvisto: basta svitare le viti che fissano i vecchi frontali, posizionare il nuovo frontale a faccia in giù sovrapponendovi la struttura del cassetto e avvitarli insieme in maniera salda.

Foto © Roman Milert - Fotolia.com

Lista del materiale

Prima di sostituire le ante di un armadio fai una lista dettagliata di tutto il materiale che ti occorre, dalle viti alla riga come guida, dal cutter al trapano. 
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI