Come sostituire la mattonella di un terrazzo

Guida Guida

Se al centro del tuo terrazzo o nel vialetto di casa tua una o più mattonelle si sono scheggiate o addirittura rotte è meglio sostituirle 

Se proprio al centro del tuo terrazzo o nel vialetto che conduce all’ingresso di casa tua una o più mattonelle si sono scheggiate o addirittura rotte è meglio rimuoverle e sostituirle quanto prima, non solo per un motivo estetico, ma soprattutto per un problema di sicurezza: sarebbe molto facile inciamparvi e rischiare una brutta caduta.

Sostituire una mattonella danneggiata non è poi così complicato come può sembrare: l’importante è avere a disposizione una mattonella di sostituzione che sia uguale o almeno il più somigliante possibile alle altre.

Evita di rimuovere la mattonella danneggiata facendo leva sui bordi con uno scalpello perché rischieresti di rovinare le mattonelle adiacenti

Sulla mattonella da sostituire effettua con un trapano, dotato di punta per pietra, una serie di fori allineati: quindi taglia con uno scalpello lungo la linea che idealmente unisce i buchi e solleva poi i le due parti di mattonella partendo proprio dalla linea di taglio.

A questo punto riempi  con del cemento lo spazio liberato dalla mattonella asportata: livella il cemento con una cazzuola e inserisci la nuova mattonella.

Per far si che rimanga allo stesso livello delle altre devi esercitare pressione, usa quindi un mazzuolo di gomma per appiattirla e asporta l’eventuale cemento che dovesse fuoriuscire dai bordi. Durante la pressione, per evitare di danneggiare sia la mattonella nuova che quelle adiacenti, è meglio se le proteggi ricoprendole con un’asse di legno.

Versa infine sulla zona appena riparata della sabbia bianca e con l’aiuto di una scopa o di una spazzola falla penetrare bene nelle giunzioni attorno alla nuova mattonella: in questo modo la mattonella si fisserà meglio ed eventuali rischi di spostamento saranno ridotti al minimo.

Foto © adpePhoto - Fotolia.com

Mattonelle di scorta

È una buona idea quella di farsi lasciare dai muratori, quando costruiscono il vialetto o il terrazzo, alcune mattonelle di scorta in modo da averle a disposizione in caso di sostituzione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI