Inaugurato il terminal marittimo di Salerno di Zaha Hadid

Notizia Notizia

In Italia l'ultima opera architettonica della famosa archistar scomparsa di recente: si tratta della Stazione Marittima di Salerno. 

Inaugurato il terminal marittimo di Salerno di Zaha Hadid

E’ passato molto tempo da quando nel 2000 lo studio di architettura di Zaha Hadid aveva vinto il concorso per il progetto per la costruzione della nuova stazione marittima di Salerno.

Nel frattempo la famosa archistar iraniana è deceduta e dal giorno della sua scomparsa, lo scorso 31 marzo, la Stazione Marittima di Salerno è diventata la prima opera di Zaha Hadid ad essere terminata.

Inaugurata il 25 Aprile 2016 dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi la nuova Stazione Marittima si articola in tre elementi principali tra loro interconnessi: il terminal internazionale traghetti e crociere, gli uffici di gestione delle linee navali e il terminal dedicato alle tratte nazionali e regionali

La nuova stazione marittima, che si trova nel porto commerciale e turistico di Salerno, presenta una copertura solida e asimmetrica progettata per proteggere gli elementi al suo interno e i visitatori dal sole che in estate diventa troppo forte.

Infatti lo studio Hahid ha definito l'opera “Un'ostrica con un guscio duro esterno che racchiude elementi fluidi e morbidi all'interno; una copertura 'temprata' che costituisce uno scudo protettivo dall'intenso sole del Mediterraneo”.

Pensata come punto di passaggio tra la terra e il mare la stazione marittima di Salerno con le sue terrazze e finestre offre una vista spettacolare sul Golfo di Salerno e sulla Costiera Amalfitana.

Si sviluppa su due livelli e, oltre ad essere un terminal per traghetti e navi è anche un luogo dedicato a spazi di ristorazione con una favolosa vista panoramica sul mare e la marina.

Con questa nuova costruzione migliorerà certamente l’approccio dei visitatori alla regione Campania e consentirà al porto di Salerno di ampliare il proprio traffico passeggeri di circa 500.000 unità all’anno.

La Stazione Marittima permetterà inoltre di creare oltre 2.000 nuovi posti di lavoro nell’ambito dei servizi turistici e delle attività commerciali della città.

Foto www.artwireless.it

Un progetto di riqualificazione

Voluto nel 1993 dall’allora sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ora Governatore della Regione Campania, il concorso per il progetto della nuova Stazione Marittima era stato vinto nel 2000 da Zaha Hadid che proprio nello stesso anno si era aggiudicata anche la progettazione del museo Maxxi di Roma.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI