Come rimuovere la vecchia tappezzeria

Guida Guida

Per togliere la vecchia tappezzeria è importante cercare di togliere la carta facendo sciogliere prima la colla

Togliere la vecchia tappezzeria, prima di sostituirla con una nuova o prima di effettuare una tinteggiatura, è un lavoro abbastanza facile e alla portata di chiunque. L’importante è cercare di togliere la carta non a secco, con un spatola, ma far sciogliere prima la colla.

Se devi rimuovere una tappezzeria sottile puoi semplicemente usare acqua calda e detersivo per piatti

Applica con una spugna o un pennello largo e lasciala penetrare nella carta da parati per un periodo di tempo proporzionale al suo spessore e al suo grado di impermeabilità, cioè da un minimo di 5 ad un massimo di 20 minuti.

Se hai a che fare con una tappezzeria particolarmente resistente da rimuovere, ad esempio di una carta da parati che è stata tinteggiata o che presenta più strati sovrapposti nel tempo, ti conviene applicare un prodotto specifico per togliere la colla: basta diluire in acqua il liquido concentrato seguendo le istruzioni.

In alternativa puoi scollare la tappezzeria con il vapore di un apposito apparecchio dotato di una piastra che va appoggiata al muro per alcuni minuti e poi con una spatola si rimuove la carta appena trattata

Sia la tappezzeria, che è stata tinteggiata, sia la carta da parati lavabile o vinilica non lasciano passare né l’acqua né il vapore: per poterle rimuovere occorre prima renderle permeabili, quindi passa un rullo a punte o un perforatore sulla tappezzeria tinteggiata, stando attento a non rovinare il muro, mentre la tappezzeria lavabile o vinilica devi trattarla in modo tale da staccare la pellicola che la ricopre.

Dopo aver rimosso la tappezzeria lava l’intonaco con acqua calda, strofinando uno straccio pulito per rimuovere gli ultimi residui di carta.

Foto © Kadmy - Fotolia.com

Se la tappezzeria si strappa

In caso di tappezzeria che si strappa ad ogni piccola trazione, ti conviene suddividere in riquadri la carta con un cutter e staccarla quadrato per quadrato

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI