Come installare un rilevatore di fumo in casa

Guida Guida

Se vuoi garantire maggiore sicurezza alla tua abitazione ed essere certo che non si possano diffondere incendi tra le mura di casa, una buona idea è quella di installare dei rilevatori di fumo.

Se vuoi garantire maggiore sicurezza alla tua abitazione ed essere certo che non si possano diffondere incendi tra le mura di casa, una buona idea è quella di installare dei rilevatori di fumo.

La posizione ideale dove mettere un rilevatore di fumo è al centro del soffitto: se lo collochi in un angolo la percezione del fumo avverrà meno rapidamente. Se decidi di fissarlo al muro calcola almeno una distanza di 20 cm dal soffitto: usa un trapano per praticare i buchi nell’apparecchio, inserisci i tasselli e fissalo al muro con le viti.

I rilevatori di fumo funzionano a pile e quando stanno per scaricarsi viene emesso un segnale sonoro. Cerca di effettuare una manutenzione periodica, verificandone il buon funzionamento per mezzo del pulsante e togliendo, almeno due volte l’anno, la polvere che si deposita sulla griglia.

Non è necessario installare rilevatori in ogni stanza: privilegia i luoghi dove vi sono apparecchi di riscaldamento o apparecchiature che tendono a surriscaldarsi con facilità.

Se decidi di installare un solo rilevatore, posizionalo nel corridoio o nella tromba delle scale, ma se la tua casa è a più piani sarebbe una buona idea metterne uno in ogni piano.

I locali dove è meglio non istallare il rilevatore sono la stanza da bagno e la cucina perché il suo funzionamento potrebbe essere ostacolato e compromesso dall’elevato livello di umidità e di condensa che si crea in questo tipo di stanze. Anche i locali polverosi come cantine e solai sono sconsigliati: spesso la polvere o gli insetti possono dare origine a falsi allarmi e interferire con il corretto funzionamento del sistema. Anche il garage non è la zona più indicata dove posizionare il rilevatore a causa dei gas di scarico emessi dall’automobile.

Evita di posizionare il rilevatore di fumo vicino a ventilatori o cappe aspiranti perché l’aria che emettono potrebbe facilmente deviare e disperdere il fumo proveniente dall’incendio. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI