Come preparare una ricetta originale per pappagalli e uccelli domestici

Guida Guida

La dieta degli uccelli domestici è spesso monotona e poco salutare. Scopri la ricetta originale per rendere la dieta di pappagalli e uccelli più interessante

Quando si allevano volatili è inevitabile chiedersi a un certo punto se uccellini e pappagalli non si stanchino di mangiare sempre le stesse cose. La varietà di colori, forme e sapori dei cibi è in realtà un’esigenza più nostra che loro.

Uccellini e pappagalli sono piuttosto abitudinari e tendono anzi a rifiutare il cibo, inizialmente, quando si fa un cambiamento troppo drastico o improvviso nella loro dieta.

Inoltre, sono furbi e selettivi, per cui tendono a consumare solo ciò che preferiscono scartando tutto il resto, soprattutto dalle miscele di semi che per molti uccelli domestici finiscono col diventare l’unico alimento somministrato.

La dieta giusta e un po' d'astuzia per la loro salute

Una dieta adeguata per questi nostri amici deve essere, invece, nutriente e bilanciata ovvero con il giusto apporto di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e microelementi, cosa che le miscele di semi da sole non possono garantire.

Meglio i preparati commerciali pronti sottoforma di estrusi come le crocchette, che contengono tutti gli ingredienti nella proporzione corretta a cui aggiungere una quota di verdura, frutta fresca e fonti proteiche. In alternativa si può pensare anche a una dieta casalinga, a patto di non lasciarsi condizionare dai capricci dell’animale che potrebbe volersi cibare esclusivamente di alcuni alimenti. 

Un po’ di astuzia in questo senso può giovare. Una piccola parte della dieta di uccellini e pappagalli deve essere costituita, ad esempio, da cereali integrali (pane, grissini, pasta, riso, fiocchi crudi o cotti, ecc.). Perché non sfruttare l’occasione per preparargli qualcosa con uno di questi ingredienti e che di sicuro apprezzerà?

Ecco la ricetta per una fetta di pane “panata” nei semi.

Ingredienti

  • 1 fetta di pane piuttosto spessa
  • 1 albume d’uovo
  • Miscela di semi specifica per i vostri uccelli q.b.
  • Nastro o fil di ferro

Procedura

  1. Prendete del pane che avete a casa e tagliatene una fetta alta almeno 1 cm. Va bene anche un fetta di pane in cassetta pretagliato
  2. Spennellate un lato della fetta con l’albume d’uovo e ricopritelo bene con una miscela di semi adatta ai vostri volatili
  3. Girate la fetta e ripetete l’operazione sull’altro lato
  4. Comprimete leggermente la fetta con le mani per far aderire meglio i semi. Se necessario aggiungete altri semi per ricoprire bene le superfici della fetta
  5. Appoggiate la fetta così preparata su un teglia e infornate a 175°C per 10 minuti
  6. Quando è pronta tiratela fuori e, dopo averla lasciata raffreddare, praticate un piccolo foro in un angolo per fargli passare il nastro o il filo di ferro
  7. Appendetela all’interno della gabbietta o della voliera dei vostri amici pennuti e scoprite se gli piace

Photo © mtruchon - Fotolia.com

Adatta anche per uccelli selvatici

La ricetta del pane tostato ai semi può essere usata anche per aiutare gli uccellini selvatici a superare l'inverno. Basterà appendere le fette sul balcone o a un albero in una zona tranquilla di un parco o di un giardino.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI