I 5 consigli per la cura della tartaruga

Classifica Classifica

Desideri allevare una tartaruga da terra? Segui queste 5 semplici regole: sono fondamentali ai fini della sua sopravvivenza. 

Se hai deciso di adottare una tartaruga di terra, impara a seguire alcune semplici regole per garantirne il benessere e la sopravvivenza. Dalla sua alimentazione e idratazione alla protezione dai predatori, ecco come devi fare per allevare bene una tartaruga.

5. Recinzione

Foro it.wikipedia.org

Non lasciare una tartaruga di medie e piccole dimensioni senza una recinzione a maglie fitte perché potrebbe essere preda di cani, gatti, piccioni, volpi e soprattutto ratti.

4. Pericoli

Foto www.giovanemarmotta.it

Tieni lontana la tartaruga dalle coltivazioni dell’orto o del giardino perché senza volerlo potrebbe essere ferita da una falciatrice elettrica o da un tagliaerba oppure potrebbe morire avvelenata dopo aver inghiottito degli antiparassitari.

3. Acqua per rinfrescarsi

Foto best5.it

Le tartarughe, anche se bevono poco, necessitano giornalmente di acqua per rinfrescarsi, soprattutto nei periodi molto caldi: mettigli a disposizione una ciotola larga e bassa in cui fare un bagnetto.

2. Prima del letargo

Foto www.petsparadise.it

Le tartarughe vanno alimentate fino a poche settimane prima del letargo invernale altrimenti possono ammalarsi per denutrizione e mancanza di vitamine quando in primavera si risvegliano.

1. Recinta il nido

Foto www.actaplantarum.org

Se la tartaruga si è accoppiata e ha deposto le uova, è bene proteggere il nido recintandolo in modo che corvi, piccioni e altri predatori non lo distruggano.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI