Come far giocare il criceto

Guida Guida

Il criceto sembra immune dalla noia: giocare è un bisogno fisiologico per ogni animale e il criceto non fa eccezione. Scopri come far giocare il tuo criceto.

Il criceto è un vero e proprio giocherellone. Corre, salta, scava, fa le capriole… sembra immune dalla noia. Si tratta di attività dettate dalla psicologia tipica della sua specie e che in natura gli servono per sopravvivere: difendersi dai nemici, costruirsi il nido, procurarsi il cibo e riprodursi.

In cattività siamo noi che provvediamo a tutte queste cose, ma il criceto ha comunque bisogno di poter dare sfogo ai suoi istinti e ai suoi bisogni psicologici attraverso il gioco per stare bene.

Giochi da criceto

Come per cani e gatti, anche per il criceto i giochi non sono solo un di più che gli si dà più per soddisfare il nostro bisogno di trattarli come i nostri cuccioli, ma una vera e propria necessità per stare bene e mantenersi sano e attivo.

Vediamo quindi quali sono i giochi più adatti al criceto e che possono davvero farlo divertire.

 

  • La ruota: è l’unico gioco davvero indispensabile nella gabbietta di un criceto. Soddisfa il suo piacere di correre e lo mantiene in forma, soprattutto se è molto goloso e tende a ingrassare. Ma attenzione: deve essere di plastica piena con gradini in rilievo e non con i raggi come spesso se ne trovano in giro, perché le zampette si possono incastrare e ferire.
    Le ruote in plastica inoltre sono più facili da pulire e molto più silenziose di quelle in ferro, particolare non da poco se si considera che il criceto è animale notturno e la userà soprattutto quando noi dormiamo.
  • La palla di plastica (Jogging Ball): ha la stessa funzione ludica della ruota, ma si usa fuori dalla gabbietta ed è molto divertente anche per i proprietari vedere il proprio amico muoversi per casa dentro la palla. Attenzione però alle scale e agli altri animali domestici: sono un pericolo per i nostri amici esploratori!
  • I tubi: sono un altro must per i criceti che amano infilarsi negli spazi stretti. In vendita oggi si trovano gabbie con intricati sistemi di tubi al loro interno che sono ottime come arricchimento ambientale, ma complicate da pulire. Meglio optare quindi per tubi-gioco separati dalla struttura della gabbia più facili da pulire e da sostituire quando sono usurati.
  • La sabbia: serve per permettere ai criceti di scavare, altra attività che questi animali adorano fare. Basta una vaschetta riempita di sabbia o truciolare anallergico in un angolo della gabbia e il nostro criceto avrà un’altra area gioco in cui sfogare i suoi bisogni ludici.

 

photo credit: Victor Svensson via photo pin cc

Non solo giochi

Per garantire al criceto una vita meno noiosa e da recluso i giochi non bastano. È fondamentale consentirgli anche una passeggiata almeno una volta al giorno fuori della propria gabbia. Eventualmente si può anche costruire un recinto intorno alla gabbia, una sorta di giardino in cui far uscire il criceto qualche ora al giorno. Ma non dimenticate di fargli vedere pure cose nuove ogni tanto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI