Come maneggiare un criceto

Guida Guida

Ill criceto non è un animale aggressivo ma se non lo si avvicina nel modo giusto è facile essere morsi. Questa guida ti aiuterà a capire quando e come maneggiarlo senza il timori per il suo e tuo benessere

I criceti sono animaletti tutt’altro che passivi. Attraverso il loro comportamento e modo di fare riescono a dirci più di quello che noi riusciamo a capire. Eppure avvicinarsi al loro mondo non sarebbe difficile: hanno le loro caratteristiche e un tipico ciclo di vita per cui durante il giorno sonnecchiano nel loro nido e verso sera si attivano iniziando a fare tutte le loro cose: giocare, mangiare, pulirsi,… E durante alcuni di questi momenti, semplicemente, non vogliono essere disturbati.

Mai svegliare il criceto che dorme

Le incomprensioni, infatti, nascono di solito dal voler piegare i nostri animali ai nostri ritmi, ignorando il fatto che il criceto non è propriamente un cane che è sempre ben felice di adattarsi al suo padrone se può condividere con lui ogni attività. Con il criceto non funziona: durante il giorno non vanno svegliati per nessun motivo futile, come giocare, fargli le coccole o mostrarli agli amici. 

Maneggiare con cura

A ciò va aggiunto che i criceti sono esserini piccoli e molto fragili, per cui ogni tocco non troppo delicato può fargli male e scatenare la loro reazione. E giustamente. Il criceto, infatti, è un animale tutt'altro che aggressivo, ma è facile essere morsi se non lo si avvicina nel modo giusto.

Per nostra fortuna questi piccoli amici sanno lanciare segnali molto precisi per farci capire quando non voglio essere disturbati. L'importante è imparare a capire quali sono questi segnali. Nella prossima guida vedremo quindi i comportamenti più tipici del criceto che possono aiutarci a capire come approcciarci a lui nel modo migliore.

photo credit: maxxum via photopin

Il criceto non è per tutti

La sensibilità e la particolare delicatezza fisica del criceto ne fanno un animale poco adatto a bambini molto piccoli o a persone non troppo delicate. Allo stesso modo è vivamente sconsigliato regalare un criceto a chi vorrebbe ricevere invece un altro animale domestico come il cane o il gatto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI