Al parco Kruger evacuazione di massa dei rinoceronti

Guida Guida

Il ministro dell'Ambiente sudafricano ha ordinato l’evacuazione di massa dei rinoceronti dal parco Kruger per proteggere la specie dai bracconieri. 

I rinoceronti del famoso parco Kruger, confinante con il Mozambico, verranno evacuati e trasferiti in altre riserve del Paese, o anche all'estero per salvarli dal bracconaggio.

La decisione è stata annunciata dal ministro dell'Ambiente Edna Molewa: si tratta di una misura estrema volta a proteggere questa specie in pericolo e per arginare un fenomeno, il bracconaggio, impossibile da contrastare sul territorio sudafricano.

Sam Ferreira, responsabile scientifico dei Parchi Nazionali del Sud Africa durante la conferenza stampa ha spiegato che sarà possibile spostare circa 500 esemplari. In base all’ultimo censimento avvenuto nel 2013 la popolazione di rinoceronti nel Parco Kruger è stimata tra i 8.400 e 9.600 individui.

Solo nei primi sei mesi del 2014, sono stati uccisi in Sud Africa ben 558 rinoceronti di cui cui 370 nel Kruger Park

Purtroppo il bracconaggio, alla fine degli anni 2000 ha iniziato a crescere nel momento in cui quando la domanda di corno di rinoceronte è all’improvviso divampata, soprattutto in Vietnam e in Cina.

Al momento il corno di rinoceronte è in vendita a prezzi elevatissimi sul mercato nero della medicina alternativa asiatica: erroneamente viene considerato ricco di proprietà e virtù, mai appurate scientificamente, come quelle di essere un potente afrodisiaco. Oltre che dalla medicina tradizionale cinese, il corno di rinoceronte viene utilizzato anche dagli arabi per fare impugnature di pugnali pregiati.

Il governo del Sud Africa è giunto a prendere in considerazione questa estrema decisione perché i mezzi militari schierati nel parco Kruger sono risultati insufficienti nel respingere i bracconieri, che provengono principalmente dal confine con il Mozambico.

Foto © jurra8 - Fotolia.com

Specie a rischio estinzione

Nel 1970 i rinoceronti africani, per la maggior parte rinoceronti bianchi, erano circa 160.000, ma la loro consistenza numerica si è ridotta negli anni a circa 10.000: purtroppo i rinoceronti neri sono stati in larga parte sterminati.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI