#IONONTIABBANDONO: al via la campagna contro gli abbandoni dei cani

Notizia Notizia

Al via #IONONTIABBANDONO, la campagna nata dalla collaborazione tra la Lega Nazionale per la Difesa del Cane e Strada dei Parchi per arginare il fenomeno dell’abbandono dei cani. 

#IONONTIABBANDONO: al via la campagna contro gli abbandoni dei cani

Abbandonare un cane in autostrada non è solo un reato ma un vero e proprio crimine. Per rinforzare il concetto è stato sancito un patto tra Lega nazionale per la difesa del cane e la società Strade dei Parchi Spa che gestisce A24 e A25.

La collaborazione tra le due realtà è volta a sensibilizzare e informare i cittadini sul tema dell’abbandono estivo di animali: un reato penale che, oltre ad essere un gesto di totale crudeltà, mette a rischio la vita degli animali e delle persone.

Il fenomeno dell’abbandono di animali domestici durante l’estate tocca l’apice, soprattutto a causa delle partenze per le vacanze, nonostante le alternative siano tante, dalla pensione al dog sitting passando per le strutture turistiche che accolgono i quattrozampe

Per arginare questo drammatico fenomeno che riguarda molto spesso l’abbandono su strade a scorrimento veloce e autostrade, la concessionaria per la gestione delle autostrade A24 e A25, Strada dei Parchi Spa e Lega Nazionale per la Difesa del Cane hanno lanciato la campagna #IONONTIABBANDONO, il cui claim è “Lasciare un cane in autostrada vuol dire rinunciare ad essere amati”.

Oltre ad essere un atto moralmente deprecabile e crudele, l’abbandono è un reato ai sensi dell’art. 727 del Codice Penale.

La legge infatti prevede la punizione con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro se si abbandonano animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività.

Se si assiste a un abbandono si deve immediatamente sporgere denuncia alle forze dell’ordine, magari scattando una foto o registrando un piccolo video per avere il maggior numero di prove possibile a sostegno della denuncia. E’ opportuno anche prendere nota del numero di targa, del modello dell’auto e del punto preciso in cui l’animale è stato abbandonato.

foto @www.quotidiano.net

I numeri dell’abbandono

Ogni anno in Italia vengono abbandonati in media 60.000 cani, 164 al giorno, 7 ogni ora: circa l’80% muore a causa di incidenti, di stenti o maltrattamenti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI