Allarme Wwf: contrastare il piano di abbattimento dei lupi

Guida Guida

In Italia si rischia l’uccisione legale di 60 lupi l’anno: il Ministero dell'Ambiente cerca di far approvare un piano di gestione del lupo. 

Il Ministero dell'Ambiente sta discutendo il Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia: se il provvedimento dovesse passare, tra un mese la Conferenza Stato-Regioni potrebbe avviare l’abbattimento “legale” di 60 lupi l’anno.

A lanciare l’allarme è il Wwf che si oppone a questa ipotesi lanciando un appello a Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente e a Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni.

Se il piano dovesse essere approvato, il destino del lupo sarebbe segnato, già ogni anno il bracconaggio uccide 300 lupi, a cui si sommano le morti accidentali per investimenti stradali che ammontano intorno al 20% della popolazione.

L’uccisione legale di 60 lupi l’anno andrebbe a incrementare drammaticamente il numero di decessi di questa specie protetta

Non ci sono dati certi che attestino l’efficacia degli abbattimenti per il raggiungimento degli obiettivi dichiarati dal piano. Anzi, si otterrebbe addirittura un risultato opposto: i branchi andrebbero incontro a una destrutturazione, determinando l’aumento di esemplari vaganti e il fenomeno del bracconaggio, a danno di questa specie, si rafforzerebbe.

L’approvazione di questo Piano di gestione del lupo in Italia, così come ipotizzato attualmente, non farebbe altro che fornire uno strumento arretrato e inefficace nella gestione di una specie protetta.

I conflitti tra lupo e uomo possono essere ridotti attivando misure concrete di prevenzione, come l’uso di recinti elettrificati e di cani da guardia, e aumentando le campagne di informazione e sensibilizzazione.

Il Wwf chiede pertanto a ministero e Regioni la realizzazione di specifiche azioni per salvare il lupo e in particolare: il monitoraggio della specie su scala nazionale, la lotta al bracconaggio, il contrasto al randagismo, la prevenzione e protezione dei danni alla zootecnia con risarcimento dei danni subiti dagli allevatori e una campagna informativa per la tutela del lupo.

Foto © Vasily Smirnov - Fotolia.com

Petizione Sos Lupo

Per fermare il Piano di abbattimenti legali del Lupo, firma la petizione online.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI