E’ ripartita la caccia ai cuccioli di foca

Guida Guida

In Canada a primavera come ogni anno, è ripartita la caccia ai cuccioli di foca nonostante il divieto della Comunità europea al commercio di pelli di foca. 

In Canada è ricominciata la mattanza dei cuccioli di foca nonostante nel 2009 la Comunità europea abbia imposto il bando al commercio di pelli di foca. Infatti, anche se ormai in declino, il mercato delle pelli dei cuccioli persiste in Nord America e in altri Paesi.

In precedenza l'Organizzazione mondiale del Commercio (WTO) aveva respinto il ricorso presentato proprio da Canada e Norvegia sullo stop imposto da Bruxelles per motivi etici dichiarando che il bando sull'importazione di prodotti derivati dalle foche è legittimo.

Ciononostante la caccia in Canada è ripresa e anzi, come denunciano gli attivisti, pare che il governo federale canadese abbia fornito sovvenzioni per aiutare ad acquistare le pelli.

Negli ultimi anni solamente in Canada sono stati uccisi milioni di cuccioli di foca i quali vengono scelti appositamente per il loro manto bianco

Stando alle denunce di molti attivisti, tra cui l’Italiana Lav, l’agonia a cui sono destinati questi animali è agghiacciante e sadica. Un gruppo di veterinari indipendenti ha documentato che purtroppo il 42% delle foche vengono scuoiate mentre sono ancora vive e il 40% viene colpito ripetutamente prima di morire.

Per cercare di fermare la mattanza Humane Society International ha diffuso un video-appello in cui si mostrano le immagini terrificanti di cuccioli uccisi a bastonate ricoprendo di sangue il ghiaccio e l’acqua.

Inoltre Rebecca Aldworth, direttore esecutivo dell’ala canadese dell’organizzazione, ha deciso di raccontare in diretta su Twitter cosa sta succedendo postando alcune fotografie.

Come se non bastasse anche la Namibia si aggiunge a Canada e Groenlandia nel massacro di questi mammiferi marini. Nel paese africano dal 1° luglio inizia la caccia alle foche e a fine stagione il bilancio delle vittime è di 80mila cuccioli e 6mila adulti uccisi a bastonate.

Foto Credit © Vladimir Melnik - Fotolia.com

Foche cacciate

In Namibia, Canada e Groenlandia vengono uccise circa il 60% delle 900 mila foche cacciate ogni anno nel mondo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI