Grana Padano: la storia millenaria di un prodotto di qualità

Guida Guida

Quando nasce il Grana Padano DOP? Qual è l’origine di questo formaggio ormai celebre in tutto il mondo? Scopriamo di più!

Un sapore unico al mondo per una consistenza inconfondibile e una forma caratteristica: il Grana Padano DOP è uno dei grandi vanti italiani, un formaggio la cui origine si perde nella notte dei tempi.

Bisogna infatti tornare parecchio indietro nel tempo per scoprire i Natali di questo formaggio: riavvolgiamo quindi il nastro della storia fino all'anno 1135 e rechiamoci presso l'abbazia di Chiaravalle, a pochi chilometri a sud di Milano. La storia narra che è proprio qui che il formaggio grana ha visto la luce: è nei monasteri, infatti, che troviamo i primi caseifici. Prodotto all'interno di apposite caldaie, i monaci erano soliti chiamare questo formaggio Caseus Vetus, ovvero formaggio vecchio.

Ma il popolo comune che non aveva dimestichezza con il latino era solito riferirsi a questo prodotto con il nome "formaggio di grana" o, semplicemente, "grana": un nome particolare che trova la sua origine nella particolare consistenza della sua pasta, granulosa ma compatta.

Erano molti i monasteri che, a quei tempi, producevano il grana: i più celebri e più citati sono il lodigiano, considerato da molti il più antico, il piacentino, il parmigiano, il milanese e il mantovano.

Bisogna aspettare però molti secoli prima che prendesse avvio il processo che portò alla stipulazione di norme precise in materia di denominazione dei formaggi. Se nel 1951, infatti, fu firmata a Stresa una convenzione grazie alla quale vennero distinti il "grana lodigiano", (poi diventato Grana Padano") e il "Parmigiano-Reggiano", è solo nel 1955 che avviene l'emanazione del Decreto n° 1269 del Presidente della Repubblica sul "Riconoscimento delle denominazioni circa i metodi di lavorazione, caratteristiche merceologiche e zone di produzione dei formaggi” tra cui figura, anche, il Grana Padano.

E' poi nel 1996 che l'Unione Europea conferisce al Grana Padano il riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta (DOP), facendo così diventare questo incredibile formaggio un prodotto dalla qualità riconosciuta, strettamente legata alla terra nel quale viene prodotto e lavorato.

Grana Padano, una storia millenaria per uno dei prodotti italiani più amati al mondo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI