Frutta e verdura di stagione. Inverno

Video Video
Inverno: frutta e verdura di stagione. Ottenere il meglio dal cibo stagionale: la nutrizionista spiega quali sono i valori nutrititivi dei frutti e delle verdure invernali.

A domanda... risposta

Anche l'inverno offre ortaggi e frutti utili al nostro benessere alimentare?
Sì, anche se bisogna stare attenti a non farsi attirare da prodotti che, per poter essere conservati e trasportati, hanno sicuramente subito trattatamenti di vario genere. In particolare, bisogna prestare attenzione ai prodotti esteri, che, in questa stagione, tendono a riempire maggiormente i banchi ortofrutticoli.

Quali valori offre il radicchio?
Il radicchio - nelle sue varietà di Treviso, Chioggia o Verona - appartiene alla famiglia delle cicorie ed è di colore bordeaux. È particolarmente ricco di sali, di vitamine B, C, K, P, di acido folico, calcio e potassio. È un tipo di insalata più ricca di molte altre varietà e può essere consumata sia cruda, sia cotta - come nel classico risotto al radicchio. Se gustata cruda come antipasto, ci garantiamo la dose di sali minerali che in questo periodo dell'anno scarseggiano.

Anche i finocchi sono ricchi di sostanze per il nostro organismo?
I finocchi hanno un basso apporto calorico, pur essendo ricchi di vitamine A, C, B8, B9, di potassio, di ferro, forsforo e di fibre. Possono essere consumati cotti o crudi e possono arricchire le insalate con il loro colore. Se tagliati perpendicolarmente rispetto alle fibre garantiscono una migliore digestione.

In inverno fanno la loro comparsa i carciofi. Quali proprietà hanno?
Si tratta di ortaggi meravigliosi, capaci di purificare fegato e reni. Contengono sodio, potassio, calcio, fosforo e sali di ferro. Le foglie, fatte seccare all'ombra, possono essere utilizzate per la preparazione di decotti particolarmente utili per il fegato. L'olio facilita l'assorbimento di vitamina A, mentre il limone coadiuva l'assorbimento di ferro.

L'inverno è la stagione degli agrumi; oltre a essere ricchi di vitamina C, quali altre proprietà hanno?
Gli agrumi - arance, mandarini, mapo, clementine... - sono un valido supporto contro le malattie virali stagionali. Oltre alla vitamina C, sono ricchi di vitamine A, P e B.

Si ha l'impressione che le pere, particolarmente acquose, siano scarse di nutritivi. È così?
No, tendiamo a dimenticare che è un frutto molto salutare, perché nonostante la sua dolcezza e piacevolezza al palato è molto povero di zuccheri. Le pere sono particolarmente indicate per gli sportivi, perché hanno un valore di potassio molto alto, oltre a contenere vitamine C ed E, carotene, acido folico e fibre. Prevengono problemi di colesterolo, ipertensione e diabete.

PER SAPERNE DI PIÙ
  • Il radicchio rosso viene classificato in base al periodo di raccolto - precoce o tardivo - alla colorazione e alla forma delle foglie - rosso, variegato e bianco. Il radicchio rosso precoce si raccoglie fra ottobre e novembre, mentre la varietà tardiva va da dicembre a febbraio. Il radicchio rosso ha tre varietà: quella di Treviso, di Verona e di Chioggia.
    Chi non ama il suo sapore amarognolo, può lasciarlo a bagno prima di prepararlo. Il suo succo è utile per la pelle irritata e per il cuoio capelluto.
  • La sostanza contenuta nei carciofi in grado di migliorare il controllo di zucchero nel sangue è l'inuina
  • Le proprietà digestive del finocchio erano note già nell'antichità, grazie a un olio in esso contenuto ricco in anetolo, carvacrolo e fencone. Oltre alla digestione, è utile per eliminare i gas intestinali, coadiuva l'espettorazione e stimola la montata lattea delle neomamme.
CREDITS

Autore
Giuseppe Vetrano 

Regia
Giuseppe Vetrano 

Producer
Giuseppe Vetrano 

Interpreti
Elisabetta Macorsini 

Operatori
Giuseppe Vetrano
Burak Ortahamamcilar 

Montaggio
Giuseppe Vetrano 

Esperto
Elisabetta Macorsini, nutrizionista

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI