Come fare uno sciroppo casalingo a base di carote, contro la tosse

Guida Guida

Cucina naturale
Federica Facchini

Con l’arrivo dell’autunno sono in agguato i malanni di stagione e i primi raffreddamenti. Un aiuto naturale per calmare la tosse viene dalle carote e dallo zucchero di canna.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Bevande e cocktail
  • Tempo totaleTempo totale: 20 min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

Un rimedio ideale soprattutto durante la notte quando la tosse tende ad acutizzarsi.

Dal momento che le carote vanno utilizzate crude, meglio che siano biologiche o il meno trattate possibile

 

Ingredienti:
  • 2 carote biologiche
  • zucchero di canna q.b.

Attrezzi: ciotola, tagliere, coltello e cucchiaio

Procedimento:
• Lavate e pulite le carote.
• Tagliatele a fettine sottili e disponetele in una ciotola.
• Coprite le fettine di carota con dello zucchero di canna e lasciatele riposare per almeno due/tre ore coprendo la ciotola con un piatto.
• Trascorso il tempo noterete che si sarà formato uno sciroppo che potrete assumere a piccoli cucchiai nel momento del bisogno.
• Consumate lo sciroppo durante la giornata.
• Le fettine di carote con il passare delle ore tenderanno a raggrinzirsi e piano piano non rilasceranno più il succo. A questo punto va ripetuto il procedimento.
 

Credit foto ©italita - Fotolia.com

Credit foto ©IngridHS -Fotolia.com

Verdure per combattere la tosse

Altri ortaggi sono utili per calmare la tosse, ad esempio le cipolle: preparando un decotto oppure tenendo una cipolla tagliata sul comodino durante la notte.  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI