Come cucinare gli asparagi: la guida step-by-step

Guida Guida

Da aprile a giugno non dimenticate di portare gli asparagi sulla vostra tavola: sono ricchi di benefici per la salute e si possono preparare in mille modi!

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Contorni
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: forno
  • Tempo totaleTempo totale: 40 min

Gli asparagi sono un ortaggio primaverile particolarmente versatile in cucina, che si consiglia di consumare almeno una volta alla settimana nel periodo che va da aprile a giugno.

Oltre a essere deliziosi, hanno anche numerose proprietà benefiche per la salute. Tra queste, depurano, proteggono la pelle, contrastano la cellulite, riducono la fame e alleviano i problemi di stipsi: tutte qualità che ne fanno anche l’alimento ideale per chi vuole perdere peso, con sole 25 kcal ogni 100 grammi di prodotto.

Gli asparagi possono essere utilizzati per preparare ottimi primi piatti, secondi, antipasti e contorni. La prima cosa da imparare, quando si tratta di asparagi in cucina, è il modo giusto di pulirli.

Il primo passo è eliminare la parte inferiore, che di solito è dura e legnosa. Il trucco, in questo caso, è piegare l’asparago a metà: si romperà nel punto giusto. Fatto questo, è bene pelare delicatamente con il pelapatate la parte inferiore e, successivamente, lasciarli qualche minuto in ammollo in acqua fredda, stando attenti a non rovinare le punte, molto delicate.

Gli asparagi si possono:

  • Lessare in acqua o cuocere al vapore
  • Saltare in padella o passare in forno con il burro e il Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Frullare per ottenere una purea da utilizzare per primi e secondi piatti o una vellutata
  • Utilizzare per la preparazione di frittate, torte salate, sformati, risotti

Ecco la ricetta per cucinare gli asparagi al forno con burro e Parmigiano Reggiano.

 

Ingredienti:
  • 800 g di asparagi
  • 4-5 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 60 g di burro
  • sale

Procedimento

  • Dopo averli tagliati, pelati e lavati, cuocete gli asparagi in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, togliendoli dal fuoco quando sono ancora ben al dente. Vi consigliamo di utilizzare un’asparagera, un pentolino stretto e lungo fatto apposta per cuocere questo ortaggio e di non coprire d’acqua le punte, che così si cuoceranno con il vapore senza disfarsi
  • In un pentolino fate intanto fondere il burro
  • Scolate gli asparagi e disponeteli in una pirofila da forno
  • Versate a filo il burro fuso e spolverizzate con il formaggio grattugiato
  • Fate gratinare in forno a 180 °C per 20 minuti.

>>>LEGGI ANCHE:
Come fare il purè di asparagi
Come fare la crostata di asparagi

Foto: www.melarossa.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI