Torta della nonna: i genuini sapori di una volta

Guida Guida

La Torta della nonna unisce il sapore della tradizione ad un gusto che non passerà mai di moda. Una ricetta adatta ad essere assaportata in ogni momento della giornata.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 12
  • CotturaCottura: Al forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 95 min
  • Vegetarianovegetariana

La Torta della nonna è una delle torte classiche più famose che ci sia! Un semplice involucro di pasta frolla che racchiude un morbido ripieno di crema pasticcera, il tutto ricoperto da pinoli tostati ed un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

La torta della nonna racchiude in sé sapori e tradizioni lontani, che ricordano tutti i gusti più genuini dei dolci di una volta, con una nota di intramontabile attualità. Apprezzata da grandi e piccini, con questa torta il successo del dolce è assicurato.

 

Ingredienti:
  • Per la Pasta Frolla:
  • 400 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 2 uova intere
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 pizzico di sale
  • Per la Crema Pasticcera:
  • 800 ml di latte
  • 8 tuorli d’uovo
  • 200 g di zucchero
  • 80 g di maizena (o farina)
  • 1 baccello di vaniglia
  • Per Decorare:
  • 100 g di pinoli
  • q.b. di zucchero a velo

Attrezzi:

  • Stampo da 22cm di diametro

Procedimento:

  • Preparate la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti ben freddi di frigorifero, fino ad ottenere un impasto compatto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e conservatelo una mezz’oretta in frigorifero per farlo rassodare
  • Nel frattempo preparate la crema pasticcera: riscaldate in un pentolino il latte, aggiungete il baccello di vaniglia inciso e lasciatelo in infusione per una decina di minuti
  • Lavorate i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, quindi eliminate il baccello di vaniglia dal latte ed aggiungetelo a filo mentre continuate a lavorare
  • Unite anche la maizena e lavorate ancora per non ottenere grumi
  • Trasferite la crema in un pentolino e fatela addensare a fuoco basso, mescolando con una frusta, poi versatela in una terrina, copritela con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare
  • Riprendete la pasta frolla e dividetela in due parti (una più grande dell’altra) e stendete la parte di pasta più grande con il mattarello formando un disco di dimensioni maggiori rispetto al diametro della teglia
  • Sistemate il disco di pasta nella teglia rivestita con della carta forno e bucherellatela con i rebbi di una forchetta
  • Versatevi sopra la crema e coprite con un disco formato con il secondo pezzo di pasta frolla
  • Sigillate i bordi della torta pareggiandoli e bucherellate anche la superficie
  • Infornate la torta in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti circa
  • Tostate i pinoli in una padella, spennellate la superficie della torta con il latte e distribuitevi sopra i pinoli
  • Lasciate quindi raffreddare completamente la torta prima di sformarla e spolverizzarla con lo zucchero a velo
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI