Come fare la Torta dei Re Magi

Guida Guida

Per celebrare come si deve l'Epifania, una ricetta internazionale: la Torta dei Re Magi, secondo la ricetta spagnola. Una torta ricca, golosa e piena di sorprese.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: spagnola
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60+270 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 35 min
  • Tempo totaleTempo totale: 95+270 min
  • Vegetarianovegetariana

L'epifania, anche se in Italia con maggior clamore festeggia la Befana, che è un personaggio laico, nella sua tradizione religiosa, celebra l'arrivo dei Re Magi alla grotta di Betlemme.

Gaspare, Melchiorre e Baldassare, i re magi che arrivarono dall'oriente, guidati da una stella cometa, per portare al bambino Gesu' i loro doni preziosi: l'oro, l'incenso e la mirra.

E' per celebrare questo evento che in molti Paesi del mondo, dove è radicata la tradizione cristiana, che il 6 Gennaio si festeggiano i Re Magi

Per festeggiare puoi preparare un dolce speciale e molto ricco. In Spagna si chiama Roscon de Reyes (in castigliano),  Tortel de Reis (in catalano), mentre in Portogallo Bolo de Rei.

E' un dolce che ha la forma di una grande ciambella, molto ricco e che viene consumato con alcuni riti speciali. 

Noi lo chiameremo Torta dei Re Magi ed ecco la ricetta.

 

Ingredienti:
  • 30 g di lievito di birra
  • 125 g di farina 00
  • 375 g di farina Manitoba
  • 75 gr. burro
  • 75 gr. zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 uova (2 intere+1 tuorlo)
  • 25 g anice secco
  • 1 fialetta di aroma fiori d'arancio
  • Scorza di ½ limone
  • ½ scorza d'arancia
  • 1 pupazzino di Marzapane o di zucchero
  • 2 confetti alla mandorla dorati o argentati oppure 2 fave

Per decorare:

  • Canditi di frutta mista
  • Zucchero in granelli
  • 1 pizzico di Cannella in polvere
  • zucchero a velo

Attrezzi: Terrine, Sbattitore, Stampo con cerniera, Spatola per dolci, Mattarello, Pellicola trasparente e d'alluminio

Procedimento:

  • Sciogliete il lievito in mezza tazza di acqua tiepida, aggiungendo 1 cucchiaino di zucchero. Quando si gonfia unitelo alla farina 00 e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Formate una palla, incidete la superficie con una croce e mettete a riposare in una ciotola, chiusa con la pellicola, a lievitare. Lasciate a lievitare in un luogo caldo fino a quando raddoppia il volume.
  • Nel frattempo in una terrina abbastanza grande mettete il burro, le scorze di limone e di arancia, i semi di anice, il sale, l'aroma di fiori di arancio e lavorate per amalgamare. Unite la pasta lievitata e iniziate a impastare.
  • Unite anche le 2 uova, ma una per volta. Unite l'uovo successivo solo quando il precedente è completamente assorbito.
  • Infine unite anche la farina Manitoba e lavorate a lungo finchè otterrete un impasto liscio ed elastico.
  • Mettete l'impasto nella ciotola a lievitare per altre 2 ore.
  • Trascorso il tempo riprendiamo l'impasto e trasferiamolo sul piano coperto con la carta forno e leggermente infarinato. Lavoriamo con le mani bagnate d'olio e poi stendiamo la pasta in una sfoglia abbastanza sottile. Nel centro della sfoglia sistemiamo i confetti e il pupazzino, incartato nella pellicola d'alluminio.
  • Con delicatezza arrotoliamo la sfoglia su stessa in modo di formare un cilindro e chiudiamo le estremità sigillando bene con le mani (o con la rotella tagliapasta) i bordi.
  • Trasferiamo il rotolo nello stampo, sollevando i lembi del foglio di carta forno su cui l'abbiamo stesa.
  • Spennelliamo la torta con l'uovo leggermente battuto e decoriamo la superficie con zucchero in granelli e canditi ben distribuiti.
  • Lasciate riposare finchè la torta avrà di nuovo raddoppiato il suo volume. Accendete il forno a 170°/180°.
  • Prima di infornare la torta spruzzatela con poca acqua zuccherata sulla superficie. Infornate e cuocete per 25/35 minuti. Controllate che sia molto dorata prima di sfornare.
  • Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

La torta dei Re Magi può essere anche farcita con crema Chantilly, oppure con Panna montata fresca. In questo caso all'interno deve essere vuota.

  • La torta va tagliata esattamente a metà (come si fa con il pan di Spagna).
  • Si spalma la crema e si rimette a posto la parte superiore della torta.

foto:populo.weblog.com.pt

Il rito della torta dei re magi

Per tradizione il pupazzino nascosto nella torta dei re magi rappresenta uno dei re e chi mangiando la torta lo trova, diventa 're' e tutti quelli che sono a tavola lo festeggiano. Infatti normalmente la torta dei re magi è accompagnata da una corona di cartoncino, che viene assegnata in premio a chi trova il pupazzino.

Chi trova invece il confetto (o la fava) paga pegno. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI