Come fare i raviolini dolci alla ricotta

Guida Guida

Raviolini dolci alla ricotta, parola magica che ci fa già venire l'acquolina in bocca. Sono un dolcetto tipico a Carnevale, ma non mancano le occasioni per prepararli in casa, in tante versioni diverse.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: Fritto o al forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 15/30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 75/90 min
  • Vegetarianovegetariana

I raviolini dolci alla ricotta sono un dolcetto tipico di Carnevale.

Si possono friggere o cuocere in forno e si prestano particolarmente ad essere farciti in tanti modi diversi.

Secondo tradizione, i ravioli dolci sono una ricetta tipica delle Regioni del centro e del sud Italia, ma sono così diffusi e golosi che il vero primato è trovare la farcitura piu' buona.

Noi vi proponiamo una versione classica, con qualche suggerimento per le varianti.

 

Ingredienti:
  • Farina 500 g
  • Uova 4
  • Zucchero 120 g
  • Burro 60 g
  • Scorza di 1 limone grattugiata
  • Rhum o altro liquore dolce 3 cucchiai
  • Una presa di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • olio d'oliva
  • zucchero a velo per decorare
Per la farcitura:
  • 400 g  di Ricotta
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 bicchierino di liquore dolce
  • qualche chiodo di garofano
  • 1 bustina di vaniglina
  • 1/2 bicchiere di latte

Attrezzi: Terrina, Mattarello, rotella tagliapasta, placca da forno, carta forno

Preparazione:

  • Sul piano pulitissimo disponiamo la farina a fontana lasciando un buco nel centro nel rompiamo le uova.(solo i tuorli)
  • Uniamo lo zucchero, la cannella,  una presa di sale e battiamo con una forchetta. Poi aggiungiamo anche il burro fuso ma non caldo, il rhum, la scorza di limone grattugiata e impastiamo tutto molto bene, finchè la farina sarà ben incorporata e otteniamo un impasto liscio.
  • Copriamo e lasciamo riposare la pasta per 30/60 minuti.
  • Nel frattempo in un pentolino o nel microonde facciamo scaldare qualche minuto il latte con i chiodi di garofano, togliamo quando inizia a bollire. Lasciamo stiepidire ed eliminiamo i chiodi.
  • In una ciotola lavoriamo bene la ricotta con il liquore, lo zucchero, il latte stiepidito, il liquore, la vaniglina. Finchè avremo ottenuto una crema liscia e morbida.
  • Ora riprendiamo la pasta e stendiamola sul piano infarinato, con il mattarello, fino a uno spessore di 5mm.
  • Con la rotella tagliapasta o con il tagliaravioli tagliamo dei rettangoli o dei quadrati di pasta. Disponiamo al centro di ognuno un cucchiaino di ripieno.
  • Richiudiamo bene ripassando i bordi con la rotella per sigillare.
  • Se decidete di friggere i ravioli, mettete a scaldare l'olio d'oliva in una padella grande o meglio in un tegame e friggete quando l'olio sarà molto caldo (circa 200°). Toglieteli dal fuoco quando sono ben dorati e fate scolare su carta assorbente prima di spolverarli con lo zucchero a velo.
  • Se decidete di cuocere i ravioli in forno, disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno e fate cuocere a 200° per 10/15 minuti. Poi sfornate e spolverate con lo zucchero a velo.

Le varianti possibili:

  • Con ricotta e marmellata di ciliegie, di visciole, di more o di prugne
  • Con ricotta e cioccolato fondente in scaglie
  • Con ricotta al caffè
  • Con ricotta, uvetta e frutta secca

photo credit: u m a m i via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI