Come fare il semifreddo all'amaretto

Guida Guida

Il semifreddo all'amaretto è una vera specialità. A metà tra un gelato e una mousse, è irresistibile! Scopri come preparare questo dolce gustoso.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Bagno maria
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+120 min
  • Tempo totaleTempo totale: 30+120 min
  • Vegetarianovegetariana

Il semifreddo all'amaretto è una vera specialità. La sua consistenza è a metà tra un gelato e una mousse. Fresco come un gelato, cremoso e vaporoso come una mousse.

  • In effetti il semifreddo ha in comune col gelato la conservazione in freezer e con la mousse il metodo di preparazione.

Il semifreddo di amaretto è un dolce al cucchiaio bello anche da vedere, che potete preparare in un contenitore unico, come una torta gelata, oppure in mono-porzioni, utilizzando qualsiasi stampino avete a disposizione, che possa andare in freezer.

Ecco come preparare il semifreddo all'amaretto

 

Ingredienti:
  • 4 tuorli freschissimi
  • 6 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 pezzettino di stecca di vaniglia
  • 1 bicchiere di liquore all'amaretto
  • 1 confezione di amaretti da 250 gr. (biscotti)
  • 500 ml. di panna fresca da montare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • albumi delle 4 uova
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente extra
  • 1 pizzico di sale
Varianti:
  • al posto degli albumi potete utilizzare della gelatina in fogli 2 o 3 pz.
  • al posto del cioccolato, per decorare, potete utilizzare del caramello

Attrezzi: Sbattitore, Ciotole, Stampi in alluminio (ceramica o vetro), Casseruola per bagnomaria

Procedimento:

  • Se utilizzate i fogli di gelatina metteteli in una ciotola di acqua fredda ad ammollare per 10 minuti, poi strizzateli e fateli sciogliere a bagno maria in un pentolino. Unite alla crema prima degli amaretti e sbattete per incorporare completamente.
  • Mettete sul fuoco una casseruola piena d'acqua e appoggiate sopra una ciotola larga abbastanza per chiudere.
  • Versate i tuorli nella ciotola e montate insieme allo zucchero con lo sbattitore finchè diventano chiari e spumosi. (meglio farlo a bagnomaria per evitare di consumare le uova crude, ma potete anche non fare questo passaggio)
  • Unite 3 cucchiai di liquore all'amaretto un pezzettino di vaniglia e sbattete ancora. Togliete dal bagnomaria. Eliminate la vaniglia.
  • Spezzettate finemente gli amaretti, lasciandone una decina per decorare. Uniteli alla crema e amalgamate delicatamente.
  • Prendete la panna (tenuta in freezer fino al momento di montare insieme ad un contenitore di acciaio)
  • Montate a neve fermissima la panna. Quando è montata unite 2 cucchiai di zucchero a velo e finite di montare. Incorporate alla crema delicatamente dal basso verso l'alto. 
  • In ultimo montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale e incorporate alla crema montando con la frusta o lo sbattitore.
  • Versate la crema negli stampi ricoprendo con un po' di pellicola trasparente. Mettete in freezer per almeno 2 ore.

Al momento di servire il semifreddo all'amaretto, togliete dagli stampini e rovesciate nei piatti. Decorate con la cioccolata fusa e una granella di amaretti imbevuti di liquore di amaretto.

foto: Flickr-Ulteriorepicure

Togliere dagli stampi

Per estrarre facilmente il semifreddo dagli stampi, quando lo togliete dal freezer passate velocemente la base degli stampi in acqua calda, asciugate e poi rovesciate sui piatti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI