Come fare la mousse di pesca bianca

Guida Guida

La mousse di pesca bianca è uno di quei piaceri a cui è difficile resistere. Morbida, dolce e profumatissima, la mousse di pesca bianca , anche in versione light, è un dessert  da veri golosi.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: bagno maria
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30+120 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 35+120 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

La pesca, tra i frutti di stagione, e’ tra le piu’ amate. Con le sue tante varietà, fa da ingrediente base di moltissime ricette, sia dolci che salate. Come non approfittare delle pesche bianche per preparare una mousse golosa?

La mousse di pesca bianca è una variante veramente speciale della mousse di pesche.

Dolce, morbida  e profumatissima, si prepara velocemente sia in versione classica con la panna, sia in una versione alleggerita con lo yogurt greco.

  • E per un tocco da veri golosi: aggiungiamo del cioccolato bianco fuso e un piccolo segreto pasticciere.

 

Ingredienti:
  • 400 g di pesche bianche
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 1 conf. di panna fresca da montare (250 ml.)(la panna può essere sostituita con 1 conf. di yogurt greco intero)
  • 1 tazza di meringhe piccole
  • succo di limone
  • 1 cucchiaio di mandorle tritate o sfilettate
  • 1 tavoletta di cioccolata bianca

Attrezzi: Sbattitore + Frullatore o Pimer + Coppette

Procedimento:

  • Lavate bene le pesche, sbucciatele , eliminate il nocciolo e tagliatele in pezzi grossolani.
  • Bagnatele con poco succo di limone e riducete in purea nel frullatore o con il pimer e lo zucchero. Mantenete in frigo coperte.
  • Con  lo sbattitore montate a neve fermissima la panna ben fredda. Incorporate le meringhe sbriciolate finemente e montate ancora.
  • Trasferite la panna in un pentolino a bagno maria e continuate a battere delicatamente con una frusta per qualche minuto. Deve solo scaldarsi.
  • Incorporate la purea di pesche, sempre battendo.
  • Trasferite il composto nelle coppette e mettete in frigo, coperte, per almeno 2 ore.
  • Prima di servire la mousse di pesca sciogliete il cioccolato bianco in un pentolino a bagno maria. Colate il cioccolato in ogni coppetta. Spolverate con le mandorle.
  • Servite la mousse con fettine sottili di pesca per decorare.

Potete preparare la mousse direttamente a freddo, incorporando la purea di pesche alla panna montata con le meringhe, direttamente. Allungate i tempi di permanenza in frigo per darle modo di rapprendersi.

photo credit: pizzodisevo therapy (manipolazione osteopatica). via photo pin cc

La variante light

Se decidete di preparare la mousse con lo yogurt, seguite tutto il procedimento senza sbattitore, ma frullando lo yogurt insieme alle meringhe finchè sarà un composto gonfio e spumoso.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI