Come preparare la pizza alle verdure senza lievito di birra

Guida Guida

Se sei intollerante al lievito di birra, non rinunciare alla pizza: ecco la ricetta per una gustosa pizza alle verdure che utilizza il lievito in polvere

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 15/20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 45/50 min
  • Vegetarianovegetariana

Essere intolleranti al lievito di birra non significa avere il divieto di gustarsi una buona e gustosa pizza. Anche con piccole modifiche,

Si può rispettare la tradizione gastronomica italiana anche con quelle particolari modifiche capaci di rendere accessibili piatti e prelibatezze anche alle persone che soffrono di un'intolleranza alimentare.

E' il caso della pizza alle verdure, nella quale il lievito di birra si può sostituire con il lievito instantaneo in polvere.

Vediamo quindi da vicino quali sono gli ingredienti da utilizzare e il procedimento corretto per preparare e successivamente gustare una saporita pizza alle verdure.

 

Ingredienti:
  • 400 g di Farina (l'ideale è metà farina 00 e metà farina Manitoba)
  • 1 bustina di lievito per pizze in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • circa 230 ml di acqua

Resa: 4 pizze

Per la farcitura

  • 400 g di polpa di pomodoro (da evitare se si predilige la pizza con le verdure bianca)
  • 250 di mozzarella
  • 450 g di verdure miste a vostro piacere
  • formaggio grana a scaglie (quanto basta)
  • 6 cucchiai di olio di oliva
  • sale (quanto basta)

Procedimento:

Fare l'impasto per la pizza è molto semplice e non richiede neanche troppo tempo in termini di lavoro.

  • Per prima cosa setacciate la farina, aggiungendo il sale e il lievito in polvere, mescolando.
  • Unite l'olio all'impasto ottenuto e, poco alla volta, aggiungete l'acqua, amalgamando con la forchetta il tutto
  • E' arrivato il momento di mettere... Le mani in pasta! Procedete a lavorare l'impasto ottenuto su un piano ben infarinato, in modo che esso non si attacchi alla superficie. L'impasto va lavorato fino a quando non siamo certe di aver ottenuto un piasto omogeneo e liscio al tatto
  • Dividete l'impasto in quattro pagnottelle di egual misura e riponetele in quattro ciotole diverse, debitamente coperte da uno strofinaccio.
  • Lasciate lievitare gli impasti per circa un'ora e mezza, ricordando che una buona lievitazione si ottiene quando l'impasto aumenta il doppio in dimensioni

Mentre l'impasto riposa e lievita, potete dedicarvi alla preparazione delle verdure che andranno a farcire la vostra pizza. Avete differenti possibilità tra le quali scegliere in base al vostro gusto personale.

  • Dopo aver lavato e tagliato a fette le verdure potrete lessarle, cuocerle al vapore o grigliarle
  • Passate ora a preparare la mozzarella, tagliandola a dadini
  • Quando gli impasti saranno lievitati, stendete la pasta su un piano precedentemente infarinato e fatene dei dischi di circa 30 cm di diametro che poi metterete su una teglia unta con un po' di olio
  • Procedete alla farcitura e su ogni disco ponete la polpa di pomodoro, le verdure e la mozzarella.
  • Infornate a una temperatura di 200 gradi (con forno già caldo) per circa  15-20 minuti.

photo credit: Foodies via photo pin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI