Come fare la crostata di cavolfiore

Guida Guida

Una crostata di cavolfiore: facile, gustosissima e salutare, da sfruttare per variare il menu o per un invito a cena.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40/60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 70/90 min
  • Vegetarianovegetariana

La crostata di cavolfiore sfrutta le qualità benefiche di questa versatile verdura di stagione, per portare in tavola un piatto sfizioso con molti punti a favore.

La crostata di cavolfiore è un piatto unico adatto a tutta la famiglia, che nutre in modo salutare.

Potete prepararla con la pasta lievitata o la pasta brisée. In entrambi i casi tirata sottile per lasciare spazio al ripieno.

 

Ingredienti:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia oppure 500 g di pasta lievitata
  • 1 cavolfiore medio-piccolo
  • 150 g di formaggio fresco spalmabile o stracchino
  • 50 g di grana grattugiato
  • noce moscata q.b.
  • 1 scalogno
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d'oliva

Attrezzi: Mattarello, rotella tagliapasta, stampo con cerniera, carta forno

Procedimento:

  • Mondate e lavate il cavolfiore, poi cuocetelo a vapore o in poca acqua salata per 6-7 minuti. Scolatelo e tagliatelo a fettine oppure frullate con il Pimer in una terrina.
  • Unite una presa di sale, la noce moscata, il formaggio spalmabile e 2 cucchiai di olio e mescolate bene.
  • Accendete il forno a 180° e stendete la pasta sfoglia, o la lievitata in strato sottile, ricavando 2 pezzi. Stendete il primo pezzo sul fondo dello stampo rivestito di carta forno, avendo cura di modellare il bordo. Infornate per 10 minuti.
  • Nel frattempo dal secondo pezzo di pasta ricavate tante strisce sottili con cui decorare la crostata di cavolfiore.
  • Sfornate la base della crostata e distribuite il cavolfiore in modo omogeneo sul fondo, distribuite un filo d'olio. Sistemate le strisce di pasta sigillando bene i bordi. Distribuite lo scalogno a fette nei varchi della pasta e spolverate il tutto con il grana grattugiato.
  • Rimettete in forno la crostata di cavolfiore e fate cuocere per 20 minuti, se utilizzate la pasta sfoglia. Cuocete invece per 30 minuti se utilizzate la pasta lievitata.

photo credit: bittermelon via photopin cc

Anche come antipasto

Se volete sfruttare la ricetta per un antipasto o un aperitivo, realizzate delle monoporzioni da servire negli appositi pirottini di carta. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI