Come fare i pomodori ripieni

Guida Guida

Lo sapevate che i pomodori in origine erano di colore dorato? E che in Italia non esistevano fino alla fine del 1500 ? Squisiti e succosi, ecco 20 modi diversi per gustare i pomodori ripieni.  

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: italiana/internazionale
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 20/40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 40/60 min
  • Vegetarianovegetariana

I pomodori sono un frutto straordinario da gustare in mille modi, a seconda del tipo, della grandezza e delle nostre preferenze.

  • Arrivato in Europa grazie ai conquistadores spagnoli, che lo portarono al ritorno dalla conquista del Messico e dei paesi dell'America latina, il pomodoro in origine aveva un colore giallo-dorato e non esistevano tante varietà.

Il frutto che conosciamo oggi è il risultato di innesti e processi di coltivazione sviluppati nei secoli, grazie ai quali il pomodoro e' diventato uno dei prodotti tipici italiani e possiamo scegliere tra pomodori da sugo, pomodori da insalata, pomodori da riempire o farcire.

E sono proprio i pomodori da riempire di cui vogliamo parlare. La loro caratteristica principale è che sono coltivati in modo da avere un interno concavo e piu' scarso di polpa.

  • Sono pomodori di misura molto grande con una buccia sottile.

Buonissimi da gustare anche al naturale, speciali conditi in tante varianti. Ecco 20 modi diversi per fare i pomodori ripieni

Ripieni di:

  • A freddo cioè senza cottura

mais e tonno - fiocchi di latte e cetrioli - mozzarella e alici - insalata di riso - paté di carne - patè di pesce - cetrioli e yogurt - insalata di pasta - uova e maionese - prosciutto e gruviera

  • A caldo cioè con cottura al forno o in tegame

riso - pasta - couscous - bulgur - zucchine - melanzane - patate - carne - pesce - peperoni - pane - mozzarella e alici

La nostra lista ne porta qualcuno in piu' e si potrebbe continuare, ma abbiamo scelto di darvi la piu' classica delle ricette cioè quella dei

Pomodori ripieni di riso e la sua variante con bulgur.

 

Ingredienti:
  • 4 pomodori da riso
  • 8 cucchiai colmi di riso
  • olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1 scalogno
  • 1 piccola cipolla
  • origano
  • basilico fresco
  • 3-4 cucchiai di polpa di pomodoro

Attrezzi: Padella + Pirofila o teglia da forno

Procedimento:

  • Lavate bene i pomodori, tagliate il cappellotto superiore tenendo da parte e svuotateli di 3/4 della polpa.
  • Tagliate a pezzettini la polpa ricavata e mescolatela in una ciotola con il riso.
  • In una padella larga fate imbiondire con qualche cucchiaio di olio lo scalogno tagliato a metà e la cipolla a dadolini.
  • Quando iniziano a dorare versate il riso e fatelo saltare a fiamma vivace per 2 minuti, mescolando continuamente.
  • Trasferite di nuovo nella ciotola, eliminate lo scalogno, salate, unite qualche cucchiaio di olio, qualche cucchiaio di polpa di pomodoro, l'origano e foglie di basilico a pezzetti.
  • Con un cucchiaio riempite ogni pomodoro con il ripieno, pressando. Rimettete in cima il cappellotto
  • Sistemate i pomodori ripieni in una teglia o in pirofila unta sul fondo. Irrorate con un filo d'olio. Infornate a 200° finchè iniziano a dorare.
  • Una squisita variante di pomodori ripieni con bulgur

  • Il bulgur non ha bisogno di cottura dunque:
  • Cuocete i pomodori in forno da soli, dopo averli lavati e senza aprirli a 180° per una buona mezzora.
  • Nel frattempo in una padella larga o in una ciotola bassa e larga distribuite 4/5 pugni di bulgur, ricoprite con 1/2 tazze di acqua bollente salata.
  • Coprite e lasciate gonfiare il bulgur per una decina di minuti. Unite 2 cucchiai di olio, mescolate con una forchetta e lasciate coperto.
  • Sfornate i pomodori, fate stiepidire. Tagliate il cappellotto superiore tenendo da parte. Svuotate delicatamente la polpa nel bulgur. Unite cipolla tagliata a dadolini, origano, basilico, polpa di pomodoro, olio q.b.
  • Mescolate bene con una forchetta poi riempite i pomodori con il bulgur.
  • Rimettete il cappellotto e lasciate riposare per 15/20 minuti prima di consumare.
  • photo credit: chefpercaso via photo pin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI