Come si fa il Casatiello

Guida Guida

Prepariamo una ricetta tipica della Pasqua napoletana. Ecco come fare il Casatiello con una ricetta facile e veloce.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60/90 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 120/150 min

Il Casatiello è un pane farcito, tipico della regione Campania che si prepara in modo simile ai pani pasquali di altre zone italiane.

  • Per il suo ripieno ricco, il Casatiello assomiglia a una torta salata a cui si aggiungono le uova disposte sulla parte superiore, fermate con delle strisce di pasta, in modo di formare un elemento anche decorativo.

Il Casatiello è un pane tipico napoletano che si prepara proprio in occasione di Pasqua e viene sfruttato anche per il pranzo di Pasquetta

Esistono alcune varianti dolci del Casatiello, ma la forma è sempre quella di un grande ciambellone, decorato con le uova.

 

Ingredienti:
  • 1 kg di pasta di pane lievitata
  • 400 g di formaggi misti: fontina, emmenthal, provola, etc.
  • 400 g di salumi misti
  • pepe q.b.
  • 5 uova fresche
  • olio extravergine di oliva (in originale si usa lo strutto)

Attrezzi: Terrine, mattarello, stampo per ciambellone

Procedimento:

  • Tagliate a dadolini i formaggi e i salumi.
  • Stendete la pasta lievitata abbastanza sottile e tenetene da parte una striscia. Distribuite su di essa i dadolini, in modo uniforme, spolverate con un po' di pepe.
  • Arrotolate la pasta in modo di tenere ben stretto il ripieno, senza farla bucare e sistematela delicatamente nello stampo da ciambellone, unto con lo strutto (o l'olio). Sigillate bene i lembi del rotolo in modo che formi una ciambella uniforme.
  • Coprite lo stampo con un panno umido e lasciate riposare in un luogo tiepido finchè la pasta avrà nuovamente lievitato.
  • Sistemate a distanza regolare le uova lavate bene e asciugate sul Casatiello e ricopritele distribuendo delle striscioline di pasta incrociate, fatte con la pasta lievitata che avete tenuto da parte.
  • Spennellate delicatamente con poco olio e infornate a 170/180° per circa un'ora. Trascorso il tempo spegnete il forno e lasciate stiepidire il Casatiello prima di sfornarlo.

photo credit: © stefaniav - Fotolia.com

Prima di infornare il Casatiello

Con il suo impasto tanto ricco e pesante l'impasto del Casatiello ha bisogno di qualche ora di tempo per riuscire a lievitare, prima di essere infornato. Aspettate che sia ben sfogato prima di appoggiare sopra le uova.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI