Come si fa la pasta con le sarde

Guida Guida

Una ricetta tradizionale di un gusto unico. La pasta con le sarde ricca di sapore e di qualità, incanta qualsiasi palato.Guarda come si fa.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Pentola e padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 45 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30/45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 75/90 min

La pasta alle sarde è un primo piatto tipico della cucina siciliana e come tutte le ricette della Sicilia, è un piatto ricco di sapori e profumi intensi, nonostante sia un piatto semplice ed economico.

La pasta con le sarde è arricchita dal profumo del finocchietto selvatico e dai pinoli

E' un ottimo piatto estivo, che può essere servito anche come piatto unico, sia caldo che freddo.

 

Ingredienti:
  • 400 g di pasta tipo bucatini
  • 600 g di sarde fresche già pulite
  • 1 cipollotto
  • 30 g di uvetta
  • 30 g di pinoli
  • 2 sarde sotto sale
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico *
  • 1 bustina di zafferano
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 2 manciate generose di pane tostato grattugiat

(*)Nella ricetta originale si utilizza il finocchietto selvatico di montagna fresco e si fa scottare in acqua bollente per alcuni minuti. Se riuscite a reperirlo utilizzatelo nella ricetta, altrimenti sostituite con abbondante finocchietto selvatico secco.

Attrezzi: Padella, pentole

Procedimento:

  • Mondate il finocchietto selvatico e cuocetelo in abbondante acqua per 15 minuti. Scolatelo e tritatelo, conservando l'acqua di cottura. Se utilizzate il finocchietto secco già tritato saltate questo passaggio ma pestatelo leggermente e trasferitelo in una ciotola con 1 tazzina d'olio prima di mescolarlo con gli altri ingredienti.
  • Pulite e lavate le sarde fresche.
  • In una ciotola d'acqua fate rinvenire l'uvetta poi strizzatela. Tostate il pane raffermo, poi tritatelo sottile.
  • In una padella grande con abbondante olio fate dorare il cipollotto affettato, unite le sarde salate spezzettate, l'uvetta, i pinoli. Aggiungete il finocchietto, le sarde fresche, mescolando delicatamente e fate cuocere a fuoco moderato, spezzettando le sarde.
  • Dopo circa 10 minuti, unite lo zafferano sciolto in una tazza d'acqua tiepida. Aggiustate di sale, spegnete e mantenete coperto.
  • Nell'acqua di cottura del finocchietto cuocete la pasta, scolatela bene al dente direttamente nella padella aggiungendo ancora un po' di acqua di cottura. Saltate velocemente e servite la pasta alle sarde spolverando con il pane grattugiato.

Vuoi provare un'altra ricetta tipica siciliana? Prova il pesto alla siciliana, trovi la ricetta qui: come fare il pesto alla siciliana

photo credit: © al62 - Fotolia.com

Curiosità

Anticamente i pinoli venivano aggiunti nei piatti per facilitare la digestione ed evitare possibili intossicazioni alimentari

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI