Ricette senza lattosio: polpettine croccanti di Grana Padano e verdure

Guida Guida

La genuinità di una ricetta contadina, arricchita dal sapore intenso del formaggio: le polpettine croccanti di Grana Padano DOP e verdure vi conquisteranno fin dal primo morso!

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 6 persone
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Le polpettine croccanti di Grana Padano DOP e verdure sono uno squisito secondo piatto realizzato con ingredienti semplici e genuini.

Le verdure vengono amalgamate tra di loro grazie alle uova e al Grana Padano DOP , che unisce armonicamente i vari sapori, arricchendoli ed esaltandoli con la sua nota sapida e avvolgente.

Per questa ricetta il consiglio è di utilizzare il Grana Padano DOP stagionato oltre 16 mesi, ideale grazie al suo gusto saporito, intenso, non piccante.

 

Ingredienti:
  • 150 grammi di zucchine
  • 160 grammi di carote
  • 70 grammi di porri
  • 160 grammi di fagiolini
  • 350 grammi di patate
  • 2 uova
  • 100 grammi di Grana Padano DOP stagionato oltre 16 mesi
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • Olio di semi

Procedimento:

  • Lavate le patate e ponetele in una casseruola di acqua bollente, facendole cuocere per circa 30-40 minuti
  • Pelatele, passatele nello schiacciapatate e ponetele in una ciotola capiente
  • Lavate ora le altre verdure e tagliatele: a dadini le carote e le zucchine, a rondelle il porro e a tocchetti i fagiolini
  • Tritate finemente il prezzemolo
  • Scaldate un po’ d’olio in una padella antiaderente e iniziate a fare indorare i porri, poi aggiungete le carote e dopo qualche minuto i fagiolini; per ultime mettete a cuocere le zucchine
  • Proseguite la cottura per 10 minuti, infine salate e pepate
  • Unite ora alla ciotola con le patate schiacciate il Grana Padano DOP grattugiato, le uova, sale e pepe
  • Aggiungete le verdure intiepidite e amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un composto abbastanza consistente
  • Formate con le dita delle polpettine grandi come una noce o poco più e iniziate a impanarle
  • Sistemate in un piatto fondo l’uovo sbattuto e in un altro piatto il pangrattato
  • Passate ogni polpetta nell’uovo e poi nel pangrattato, fino a terminare l’impasto
  • Friggete le polpette in abbondante olio di semi girandole su entrambi i lati per una doratura omogenea
  • Scolatele e fatele asciugare su un foglio di carta assorbente, per servirle ancora calde.

Credit@Marco Mayer - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI