Come si fanno le fettine panate

Guida Guida

Un secondo piatto che è uno sfizio: le fettine panate. Dorate, croccanti e profumate ecco come prepararle.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • CotturaCottura: Padella
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20/30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 40/50 min

Le fettine panate sono un classico della cucina popolare, un metodo semplice e ingegnoso per rendere più teneri e saporiti tagli di carne meno pregiati, come sono alcuni tagli di vitellone, destinati alla cottura in padella o in stufato.

Le fettine panate devono essere sottili e ben dorate nell'olio

Le fettine panate, a differenza delle cotolette (ad esempio della cotoletta alla milanese) si preparano con carne di vitellone o di manzo, da cottura in padella, senza osso. Si passano nel pangrattato, senza aggiungere farina e si friggono in abbondante olio.

 

Ingredienti:
  • 400/500 g di carne di vitellone a fette
  • 1 uovo grande (2 piccole)
  • 1 tazzina di latte
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 presa di noce moscata
  • sale q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio extra vergine d'oliva
  • 4 spicchi di limone

Attrezzi: Terrine, padella o friggitrice, carta assorbente

Procedimento:

  • In una terrina versate abbondante pangrattato, in un'altra terrina battete l'uovo con una presa di sale, poi unite il latte, la noce moscata e la scorza di limone grattugiata e battete ancora per amalgamare.
  • Stendete le fette di carne e praticate dei tagli lungo i bordi, che eviteranno alla carne di arricciarsi in cottura.
  • Passate la carne nell'uovo e poi nel pangrattato, facendo attenzione che sia ben ricoperta.
  • In una padella fate scaldare abbondante olio, quando è ben caldo immergete le fette di carne e fate cuocere a fiamma vivace da entrambi i lati.
  • Togliete dal fuoco quando le fette sono ben dorate e appoggiate su un piatto coperto di carta assorbente in modo di far asciugare l'eccesso d'olio. Spolverate con un pizzico di sale. (facoltativo)
  • Servite le fettine panate calde, accompagnando con uno spicchio di limone e un'insalata.

photo credit: beautifulinsidemyhead.blogspot.com

Fritti croccanti

Per mantenere croccanti le fritture, copritele con la carta d'alluminio e tenetele in forno a 100° fino al momento di servire 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI