Come cucinare le capesante al tartufo

Guida Guida

Le capesante al tartufo, ovvero come preparare in pochi minuti un piatto raffinato e molto gustoso per la cena di Natale.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 6
  • CotturaCottura: In padella

Le capesante al tartufo sono una vera specialità da cucinare per la cena di Natale, nonostante si preparino molto velocemente.

  • Nella famiglia dei frutti di mare le capesante con la loro bella e grande conchiglia, sono dei molluschi di pregio, grandi e dal sapore delicato, che possono essere utilizzate per molti piatti diversi: come antipasto, secondo o ingrediente per un salsa.

Come gli altri molluschi con guscio le capesante vanno lavate molto bene per eliminare la sabbia e vanno cotte pochissimo per mantenerle morbide.

  • La versione che vi proponiamo può essere servita come prima portata di pesce oppure come antipasto. Il tartufo è un tocco speciale che però può essere omesso. Sono accompagnate da una salsa di funghi alle vongole.

 

 

Ingredienti:
  • 12/18 capesante
  • 20 g di burro
  • erba cipollina
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva

Per la salsa

  • 200 g di vongole
  • 4 funghi grandi
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di panna acida
  • olio extra vergine d'oliva
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • sale e pepe q.b.

Attrezzi: padelle, pimer

Procedimento

  • Lavate le capesante e toglietele dalla conchiglia (conservate però quest'ultima, è molto utile per servire in tavola il piatto!)
  • Pulite e lavate i funghi, tagliateli a fette. Se utilizzate le vongole fresche lavatele bene eliminando quelle morte
  • In una padella con poco olio fate imbiondire lo scalogno e l'aglio interi.
  • Quando iniziano a dorare unite le vongole e fate cuocere a fiamma vivace, coperte, finchè si aprono bene, poi bagnate con il vino, fate sfumare, abbassate la fiamma, unite i funghi e il prezzemolo e proseguite la cottura per qualche minuto finchè i funghi si sono appassiti
  • Togliete dal fuoco ed eliminate le conchiglie delle vongole
  • Eliminate anche l'aglio e lo scalogno, unite la panna acida e frullate tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea
  • Aggiustate di sale e pepe
  • Mantenete la salsa al caldo a bagno maria
  • In un'altra padella fate scaldare il burro con 1 cucchiaio d'olio e quando è caldo sistemate le capesante facendo cuocere 1 minuto e mezzo per lato
  • Distribuite una cucchiaiata generosa di salsa al centro di ogni piatto
  • Sistemate sopra le capesante appena cotte
  • Grattate il tartufo sulle capesante e terminate decorando con erba cipollina
  • Servite subito

photo credit: djwtwo via photopin cc

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI