Come fare il brasato al Barolo

Guida Guida

Un piatto importante e tradizionale da dedicare a un giorno di festa. Il brasato al Barolo.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • PorzioniPorzioni: 6/8
  • CotturaCottura: Tegame
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 20/500 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 190 min
  • Tempo totaleTempo totale: 210/690 min

Il brasato al barolo fa parte della tradizione culinaria italiana, una ricetta tipica del Piemonte che sembra costruita apposta per esaltare l'aroma di uno dei suoi vini più pregiati e famosi, il Barolo appunto.

Dopo la lenta cottura nel Barolo la carne del brasato è tenera e ricchissima di gusto

Il brasato richiede una cottura lunga e lenta. Un piatto ideale da preparare per un'occasione speciale.

 

Ingredienti:
  • 1, 5 Kg di carne di manzo (fesa o scamone)
  • 1 bottiglia di vino Barolo (meglio se di qualche anno)
  • 50 g di lardo (facoltativo)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 rametto di rosmarino
  • alcuni grani di pepe nero
  • 1 cucchiaio di burro
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di farina
  • olio extravergine d'oliva

Attrezzi: Terrina, tegame alto e largo

Procedimento:

  • Tagliate il lardo a striscioline, spolveratele con sale e pepe e rivestiteci la polpa di manzo, nel senso della larghezza.
  • Pulite la carota e il sedano e tagliate in pezzi, pulite la cipolla e tagliate in pezzi anche questa.
  • Sistemate la carne in una terrina grande quanto il pezzo di carne, unite la cipolla, la carota, il sedano, l'aglio intero, i chiodi di garodano, il pepe e l'alloro. Irrorate con il Barolo poi chiudete con la pellicola trasparente e lasciate marinare in frigo per una notte.
  • Il giorno seguente estraete la carne dalla marinatura, asciugatela e passatela nella farina. In un tegame mettete a scaldare il burro e 1 cucchiaio d'olio e quando è caldo rosolateci la polpa di carne, su tutti i lati a fiamma vivace.
  • Appena rosolata togliete la carne e versate nel tegame tutta la marinatura di vino con gli ortaggi. Fate appassire per 2 minuti poi rimettete nel tegame la carne, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassissima per circa 3 ore.
  • Nel corso della cottura girate ogni tanto il pezzo di carne e se dovesse asciugarsi troppo il liquido, aggiungete un mestolo di brodo caldo.
  • Quando il brasato è pronto togliete dal fuoco e recuperate il liquido di cottura, filtratelo e rimettete sul fuoco in un pentolino con una noce di burro e la farina, mescolando continuamente fino ad avere una salsa.
  • Tagliate il brasato al Barolo a fette e servitelo con la salsa e un contorno di patate o polenta.

photo credit: Sasoriza via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI