Come consumare acqua pulita senza caraffe filtranti

Guida Guida

Acqua pulita e potabile: quali alternative alla bottiglia di plastica?

È recente la notizia di indagini su alcuni produttori di caraffe filtranti, per la loro presunta dannosità. Il dubbio sulle caraffe filtranti è che non siano utili o addirittura dannose per la salute.

Si sostiene che la caraffa filtrante sia, in alcuni casi, dannosa perché tratterrebbe i sali minerali contenuti nell'acqua. I sali minerali rimasti nel filtro, con il tempo, andrebbero a deteriorarsi favorendo il proliferare di batteri.

Le indagini sono in corso e si baseranno su prove tecniche precise, per verificare se queste ipotesi sono vere. Nel frattempo però che fare?

Quali alternative alle caraffe filtranti?

In realtà l'acqua corrente italiana è, in buona parte del Paese, potabile e buonissima. Questa realtà contraddice l'uso esagerato che in Italia si fa dell'acqua in bottiglia.

Le bottiglie d'acqua vengono acquistate in quantità enorme in moltissime case italiane, quando invece si potrebbe bere l'acqua del rubinetto senza nessun tipo di depurazione.

L'acqua in bottiglia in Italia è un business enorme e si è trasformata in un'abitudine difficile da abbandonare. Purtroppo si è diffusa la falsa convinzione che l'acqua del rubinetto non sia buona né sicura, un'idea che si può verificare in un attimo: basta cercare on-line o farsi inviare via posta le analisi dell'acqua, che devono essere pubbliche, per scoprire la purezza dell'acqua che esce dai nostri rubinetti.

No alle bottiglie di plastica

Ora le indagini verificheranno con attenzione il funzionamento delle caraffe filtranti, ma nel frattempo niente paura e non torniamo all'acqua in bottiglia: basta un piccolo gesto per informarsi e scoprire la bontà della nostra acqua.

E se amiamo l'acqua frizzante, esistono delle macchinette utili ad assecondare il nostro palato, per addizionare l'anidride carbonica all'acqua del rubinetto.

Il risparmio energetico è notevole se si fa uso dell'acqua del rubinetto al posto dell'acqua in bottiglia, senza contare l'enorme vantaggio economico, oltre alla comodità: dimentichiamo il trasporto delle pesanti casse di acqua su e giù dalle scale!

Acqua in caraffa

Se consumate l'acqua del rubinetto, fate attenzione al contenitore che utilizzate: le bottiglie a collo stretto possono essere poco indicate per la conservazione e il riuso. Meglio optare per una caraffa a collo più ampio, molto più facile da pulire ogni giorno, evitando il proliferare di batteri.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI