Come scegliere un parquet sostenibile

Guida Guida

Rinnovare la casa con il parquet: come farlo in modo sostenibile?

Il parquet è un prodotto sostenibile? Può esserlo, perché esistono parquet e parquet, da quelli inquinanti e realizzati con legni da foreste a rischio ai parquet sostenibili e ideali per la nostra casa ecologica.

Sappiamo bene come il parquet e il legno in generale in una casa abbiano degli effetti molto positivi per la regolazione delle temperature, perché si tratta di un materiale che riduce la dispersione del calore all'esterno o, in estate, dell'aria fresca degli ambienti chiusi.

Inoltre l'influsso positivo del legno sulle abitazioni è dato anche dalla regolazione dell'umidità, poiché il legno evita l'accumulo di vapore in case particolarmente soggette a questo fenomeno.

Le caratteristiche del legno in casa

E' facile scoprire quale parquet scegliere per una casa dove il risparmio energetico è un principio applicato in ogni momento della vita quotidiana, basta sapere cosa cercare nella fase di selezione del parquet giusto.

Una considerazione iniziale è che la sostenibilità non deve essere vissuta come un limite, perché la selezione dell'eco-parquet per la nostra casa ci consentirà comunque di avere infinite tonalità e qualità di legno a disposizione.

Un indizio fondamentale per capire se il legno del parquet che intendiamo acquistare proviene da foreste controllate è la presenza della certificazione FSC, un criterio che consente di valutare non solo il contesto nel quale i legni sono stati acquisiti, ma anche il rispetto delle popolazioni che vivono nelle zone dove il legname viene preso per la successiva lavorazione.

Se un legname ha questa certificazione, possiamo stare certi che le foreste che lo hanno prodotto non sono a rischio di deforestazione, né le popolazioni locali subiscono la distruzione del territorio a causa del mercato del legno.

Certificazioni e provenienza geografica: come scegliere il parquet

Un altro indice sulla "bontà" del legno del parquet è la sua provenienza geografica: le foreste pluviali diffuse nei paesi attorno all'equatore sono, ormai da decenni, a rischio per il fenomeno del taglio non autorizzato di legname, una realtà che distrugge l'ambiente e le popolazioni locali sempre di più, anno dopo anno.

Anche in una fase apparentemente molto distante dal contesto dove il legname viene acquisito, soffermiamoci a riflettere sulla sostenibilità del nostro parquet, chiedendo al rivenditore o, ancora meglio, direttamente al produttore la provenienza del legname, certificata da dati che dovrebbero essere pubblici e trasparenti.

Infine un modo per risparmiare denaro e... legno: alcuni parquet sono "impiallacciati" perché prodotti unendo una superficie sottile, una lamina di legno pregiato, ad una base più consistente, un legno meno pregiato, ma resistente.

Questa tipologia di parquet è piuttosto economica rispetto alla versione tutta di legno pregiato, ma è anche un modo per ridurre l'impatto della nostra scelta di arredamento: i legni pregiati sono spesso più richiesti e provenienti da foreste dalle quali si attinge dimenticando la sostenibilità e la tutela ambientale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI