Natale eco: come addobbare la casa senza danneggiare l’ambiente

Guida Guida

Con un po’ d’inventiva è possibile riutilizzare i materiali di uso comune per realizzare addobbi natalizi... Senza danneggiare l’ambiente! 

Il periodo natalizio è un vero trionfo di addobbi colorati e festosi che, tuttavia, possono rappresentare un vero e proprio danno per l’ambiente. Basta pensare che in molte case si scelgono alberi di Natale di plastica, metà dei quali, una volta terminate le vacanze di Natale, vengono buttati tra i rifiuti.

Ogni anno durante il periodo natalizio, nel nostro Paese, vengono venduti oltre 10.000.000 oggetti in plastica come fili d’oro e d’argento, fili di luce, decori adesivi, festoni ma anche bombolette di vernice spray e neve artificiale che poi finiscono nella spazzatura.

Per ridurre un tale spreco si possono scegliere materiali riciclabili e ricorrere al fai da te, che oltretutto aiuta a risparmiare denaro.

Sono davvero tante le idee decorative per addobbare casa durante le feste natalizie riutilizzando ciò che già si ha e senza dover spendere nulla per comprare nuove decorazioni.

Basta dare un’occhiata a quello che si ha nei cassetti per trovare ciò che può essere riutilizzato: tappi di bottiglia, tappi di sughero, cartoncini, fili di lana, nastri colorati, lattine, stoffe colorate, feltro, bottoni, vecchi cd e persino frutta secca e semi essiccati.

Qualsiasi oggetto, con un po’ di inventiva e creatività, può essere riadattato e trasformato in un elemento decorativo per addobbare l’albero di Natale o la tavola natalizia, per creare un festone, una ghirlanda natalizia o per decorare i biglietti d’auguri.

Coinvolgendo poi i più piccoli, il momento della trasformazione di oggetti di uso comune in addobbi natalizi può diventare un’indimenticabile esperienza di gioco sano ed educativo.

Foto © ematon - Fotolia.com

Tovagliette natalizie

Con le pagine di vecchi spartiti musicali puoi creare delle eleganti tovagliette per la tavola di Natale.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI