Come pulire la casa con metodi naturali in presenza di allergie

Guida Guida

Guida alla pulizia della casa con metodi naturali se in casa sono presenti persone con allergie stagionali  

Se noi o chi vive con noi ha allergie stagionali, le pulizie di casa devono farsi più intense, per prevenire e limitare i sintomi così fastidiosi che colpiscono i soggetti allergici.

Infatti le pulizie sono uno dei modi per prevenire lo scatenarsi delle allergie e possiamo pulire case con metodi naturali senza perdere i benefici effetti del pulito nella nostra abitazione.

Il primo metodo per ridurre la circolazione dei pollini in casa è l'uso di filtri appositi, che raccolgono le sostanze allergenizzanti disperse nell'aria. Questi filtri, che si possono utilizzare per lunghi periodi e possono, in alcuni casi, essere lavati e riutilizzati, eliminano la più grande concentrazione di pollini nell'aria di casa.

Utilizzare filtri lavabili invece degli usa e getta ci consente di avere lo stesso effetto senza rinunciare alla sostenibilità ambientale.

Pulizie di primavera anti-allergie: alcuni consigli utili

Funzionano allo stesso modo alcuni aspirapolvere dotati di filtro anti-polline: questi strumenti sono in grado di aspirare e filtrare l'aria e divani, cuscini e altri oggetti dove i pollini vanno a nascondersi. Nella nostra selezione cerchiamo i più efficaci, ma che abbiano anche una classe energetica elevata, possibilmente A.

Anche la lavatrice è un ottimo mezzo per fare le pulizie riducendo la presenza di pollini su lenzuola e coperte: questa operazione, anche in rispetto dell'ambiente, va fatta però ogni mese circa; vanno lavati tutti i tessuti in acqua calda, almeno 50° C, ma senza esagerare con il detersivo, che non ha effetti diretti sui pollini. E' l'acqua calda l'agente che permetterà una seria pulizia dei tessuti, dalle tende ai tappeti di stoffa.

Pulire i pavimenti un po' più frequentemente rispetto all'inverno è un'altra operazione utile per ridurre gli effetti delle allergie: è importante però non sollevare la polvere con la scopa, ma raccoglierla con un panno umido. Anche in questo caso la presenza di detersivi, in piccole o grandi quantità, non è utile. Per essere efficaci, usiamo i detersivi con la frequenza dell'inverno e utilizziamo solo un panno bagnato in acqua per le altre pulizie straordinarie.

Allergie e cambi d'aria

Un altro metodo a costo zero per l'ambiente per prevenire l'allergia è evitare di aprire le finestre se soffia il vento, che porterebbe pollini in casa. Invece nei momenti di pioggia primaverile spalanchiamo tranquillamente le finestre! Impariamo a conoscere la natura e i suoi comportamenti per vivere meglio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI