Come fare il compostaggio domestico

Guida Guida

Il compost ci aiuta a recuperare quasi tutti gli scarti della cucina per produrre tanto fertilizzante da usare in giardino

Se abbiamo un giardino, fare il compost in casa è un modo efficace per seguirne il ciclo di crescita durante tutto l'anno e contribuire al riciclo di tanti rifiuti, i nostri.

Il compost è materiale organico che può essere utilizzato per concimare l'orto e il giardino. Microorganismi trasformano i rifiuti della cucina in un terriccio nuovo e pieno di vita. Realizzare il compost è molto semplice, ma ne esitono di varie qualità, alcune delle quali sono un vero e proprio ricostituente per le piante e i fiori. Una delle regole del nostro esperto è che più il compost è nero, più è sano. E se ci sono dei lombrichi ottimo segno, il nostro compost è di prima qualità!

Il compost si fa con l'umido, gli scarti della cucina: va bene praticamente tutto, dalla verdura ai gusci d'uovo; grosse ossa, sughero e pezzi di legno avranno bisogno di più tempo per trasformarsi in compost.

Quali rifiuti si possono gettare nel compost?

Una domanda comune è se i fazzoletti di carta o la carta per la casa possano essere gettati nella compostiera: la risposta è sì, purché la carta non sia plastificata. E le potature del giardino? Anche loro sono compostabili, ma è meglio ridurle in piccoli pezzi per accorciare il tempo necessario alla creazione di compost.

Per trasformare i rifiuti domestici in compost si possono comprare degli appositi contenitori richiudibili, che eliminano il problema dell'odore e si mimetizzano bene in giardino. Ma la compostiera si può costruire anche in casa, utilizzando materiali in vendita nei negozi di bricolage o riciclati.

Il compost ci risolverà due problemi in uno: l'uso, e quindi la spesa per l'acquisto, di fertilizzanti di altro tipo e potenzialmente meno naturali. C'è poi la rinuncia alla raccolta dell'umido, perché compostando in casa non andremo a contribuire alla crescita di rifiuti da trasportare e trasformare, se abbiamo la fortuna di poterlo fare.

Basta anche un contenitore molto piccolo per iniziare, proviamoci!

Orto e fertilizzanti

Non tutti sanno che alcuni scarti della casa, così come sono, fanno bene alle piante: la cenere, ad esempio, ma anche il caffè. Senza esagerare però!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI