Come coltivare un orto rampicante sul balcone

Guida Guida

Guida alla creazione di un orto rampicante sul terrazzo, per una vita più verde e sostenibile

Chi ama la natura non può rinunciare a un angolo verde nella propria casa. Un piccolo spazio come un terrazzo può diventare un orto se ci organizziamo al meglio. Se i metri quadri disponibili sono pochissimi, perché non provare con un orto rampicante?

Per costruire un orto rampicante dobbiamo creare una struttura apposita e scegliere le piante giuste. La nostra guida propone di usare il più possibile materiali di recupero, per essere ancora più ecologici.

Orto rampicante, come allestirlo sul nostro terrazzo?

Per costruire l'orto rampicante ci servono dunque:

  • vasi per le piante;
  • alcuni bastoni di scope e spazzoloni;
  • spago da cucina;
  • alcune stecche sottili o tubi di plastica.

La struttura sarà realizzata ponendo i bastoni in verticale e le stecche o i tubi in orizzontale, fissati a rete con lo spago da cucina. Una volta realizzata la struttura, questa va messa da parte in vista della creazione vera e propria dell'orto.

E quali piante scegliere per il nostro orto rampicante? Molte piante sono rampicanti e possono essere adatte ad un orto di questo tipo. Tra le più diffuse, troviamo i pomodori in tante varietà, fagioli e fagiolini, melanzane, tutte abbastanza facili da coltivare, ideali per iniziare a coltivare questa passione.

Foto © Angela Bucaletti - Fotolia.com

Orto sul balcone in città

In città avere un orto è possibile, ma è sconsigliabile farlo se la nostra casa affaccia su zone particolarmente trafficate. In questo caso, meglio coltivare fiori. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI