Come gestire il riscaldamento in casa durante la fine dell'inverno

Guida Guida

Come riscaldare casa quando l'inverno è agli sgoccioli? L'arrivo della primavera è un momento di transizione che deve essere gestito in modo sensato: vediamo come fare così da salvaguardare salute, benessere e... Ambiente!

In questo periodo dell'anno, giornate nelle quali il sole inizia a scaldarci un po' si alternano a notti fredde e a improvvisi cambiamenti meteo. E' l'ultima parte dell'inverno, che precede l'arrivo della primavera.

In questo periodo in molte case il riscaldamento è ancora acceso, ma possiamo gestirlo e regolarlo nel modo corretto per risparmiare energia e non rinunciare al benessere che una casa deve garantire.

La regola d'oro per questo periodo dell'anno è la regolazione del termostato o della caldaia: fissare degli orari limitati nell'arco della giornata, durante i quali scaldare la casa, è un'azione molto utile per limitare i consumi.

Dall'inverno alla primavera, anche in casa

Basta l'accensione per un'ora la mattina, se necessario, e un paio d'ore la sera per scaldare la casa a sufficienza. Infatti l'ora della mattina si può evitare se la nostra casa non disperde eccessivamente il calore, perché la temperatura sarà abbastanza alta a causa del riscaldamento serale.

La mattina possiamo cambiare l'aria in casa e poi uscire per andare al lavoro, mentre se trascorriamo la giornata a casa un'ora di riscaldamento può essere utile per tornare ad una temperatura confortevole dopo l'apertura delle finestre.

Un problema presente anche durante il cambio della stagione è la dispersione di calore, perciò dobbiamo chiudere bene gli infissi, anche quelli esterni, ed eventuali fessure.

Osservare le temperature con un termometro ci guiderà nelle scelte relative al riscaldamento, infatti ci accorgeremo che cucinare innalzerà la temperatura e non sarà necessario accendere il riscaldamento.

© Delphimages - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI