Come sostituire i sacchetti di plastica

Guida Guida

I sacchetti di plastica lasciano lo spazio a quelli riutilizzabili o del tutto riciclabili: il cambiamento è virtuoso e la spesa più personale

L'era del sacchetto di plastica è finita: dall'inizio del 2011 in Italia non è più consentito l'uso di sacchetti di plastica per il trasporto delle merci acquistate nei negozi.

Possiamo vedere l'eliminazione dei sacchetti più inquinanti come una sfida, da affrontare con tanto senso pratico e un pò di inventiva: come “sopravvivere” senza?

Le alternative non mancano e il risultato è una maggiore personalizzazione della nostra spesa e un grande contributo alla salvaguardia dell'ambiente. Ecco qualche suggerimento su come affrontare questo cambiamento.

Prodotte in quantità incredibili, migliaia di miliardi l'anno, le buste di plastica iniziano la loro lunga (e inquinante) storia verso la fine degli anni '50: immaginiamo la montagna di sacchetti che in tutti questi anni sono stati usati e gettati!

I supermercati e i negozi si sono impegnati a mettere in vendita sacchetti non usa-e-getta di grandi dimensioni, colorati e comodi per affrontare la nostra spesa quotidianamente. E perché non sostituire l'uso delle borsine di plastica con un comodo trolley dotato di ruote? Se andiamo a fare una grande spesa in automobile, esistono inoltre comode cassette ripiegabili per facilitarci tutte le operazioni.

Per sostituire i sacchetti di plastica, meglio scegliere borse robuste e di cotone naturale, o le comode cassette ripiegabili

I più creativi di noi avranno già pensato di realizzare o personalizzare borse per la spesa per loro stessi e per gli amici, magari come regalo per lo scorso Natale. La creatività è sempre una grande risorsa e on-line si trovano interessanti tutorial che ci spiegano come creare la nostra nuova borsa per la spesa.

Le occasioni per portare a casa un sacchetto riutilizzabile infinite volte sono ora molto frequenti, ecco perché bisogna stare attenti e non incappare nell'errore contrario: non esageriamo con l'acquisto di sacchetti non usa-e-getta, la cui produzione ha dei costi energetici non indifferenti. Insomma, ammortizziamo l'energia spesa per creare queste borse nel tempo, evitando di averne troppe e scegliamo borse in cotone naturale, estremamente resistenti e più ecologiche.

E se avete avanzato tanti sacchetti di plastica, scegliete con attenzione dove buttarli.

Personalizzare la spesa

Bastano scampoli di stoffa, fili colorati e vecchi bottoni per personalizzare un sacchetto di stoffa anonimo e farlo diventare la nostra nuova e personalissima borsa per la spesa

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI