San Valentino a tavola: apparecchiare senza sprechi

Guida Guida

Idee creative e sostenibili per apparecchiare la tavola a San Valentino senza sprechi di materie prime

San Valentino si avvicina, perché non festeggiarlo in coppia o con gli amici con una bella cena organizzata in casa? La festa di San Valentino, che dovrebbe celebrare l'amore in tutte le sue forme, si riduce spesso ad una festa consumistica, molto lontana dal suo valore originario.

Un San Valentino... green!

Ecco perché possiamo approfittare di questa festa per prestare più attenzione all'ambiente e festeggiare un San Valentino verde!

Abbiamo già parlato del menu ideale per un San Valentino in compagnia, che fosse anche sostenibile e gustoso.

Oggi vogliamo offrirvi qualche consiglio in più, questa volta su come arricchire e decorare la tavola a San Valentino evitando gli sprechi.

Possiamo decorare la tavola con le mele rosse, per utilizzare il colore della festa e un frutto che è anche il simbolo della tentazione! Le mele sono di stagione in inverno e per questo possiamo sceglierle senza preoccuparci troppo, soprattutto se sono italiane.

Centrotavola rosso per San Valentino

Possiamo comporre un bel centrotavola con le mele rosse, ponendole su un piatto e dando loro una forma a piramide. Tra una mela e l'altra possiamo porre delle rose rosse o rosa, naturalmente biologiche, o fiori di giardino: anche i più semplici doneranno un aspetto ricco alla tavola.

Le mele possono essere usate anche come segnaposto, intagliando il nome degli ospiti sulla buccia e lasciando le mele in una ciotola con acqua e succo di limone per alcuni minuti prima di metterle a tavola.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI