Come funzionano gli inceneritori

Guida Guida

Cos'è e come funziona un inceneritore o termovalorizzatore  

Sul nostro territorio, quale forma di recupero dei rifiuti si utilizza? Uno dei metodi più diffusi attualmente in Italia è l'inceneritore di rifiuti, detto anche termovalorizzatore.

L'inceneritore è un impianto che esternamente assomiglia ad una fabbrica e che al suo interno incenerisce, secondo processi ben precisi e con strumenti appropriati, i rifiuti indifferenziati che arrivano al termovalorizzatore dalla raccolta.

Il sinonimo "termovalorizzatore" esprime una caratteristica in più, la possibilità di raccogliere l'energia prodotta dai forni inceneritori per utilizzarla come motore di altre attività, interne all'azienda ma soprattutto esterne: infatti l'energia dei termovalorizzatori può essere venduta alle società che si occupano di fornire energia domestica e industriale.

L'incenerimento dei rifiuti è un processo complesso, non privo della produzione di scarti: se si bruciano materiali diversi, frutto della raccolta indifferenziata dei rifiuti, il risultato non è nullo, ma abbiamo dei residui bruciati, sicuramente meno ingombranti rispetto ai rifiuti originari ma non assenti, e la non trascurabile presenza di fumi e gas dispersi nell'aria a seguito dell'operazione di incenerimento.

Insomma, l'inceneritore può sembrare una soluzione efficace per smaltire i rifiuti, ma lo è solo in parte e il problema dei rifiuti viene spostato su un altro livello.

Raccolta differenziata o inceneritore?

Facendo quindi un confronto con la raccolta differenziata e i sistemi di recupero che potremmo definire "mono-materia" (plastica con plastica, carta con carta, etc), è facile intuire come questi siano più efficienti: da una materia unica viene ricavata nuova materia riutilizzabile. La plastica, ad esempio, può essere recuperata praticamente in toto e lo stesso vale per carta, vetro e metalli.

Insomma, con l'inceneritore il problema dello smaltimento è solo rimandato, mentre il recupero dei materiali attraverso la raccolta differenziata è risolutivo e più efficace.

Ecco perché il nostro dovere di cittadini è richiedere l'attuazione delle più comuni buone pratiche di raccolta differenziata, fare pressione sulle amministrazioni affinché la raccolta differenziata sia la regola e non l'eccezione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI