Come funziona il FSC: il Forest Stewardship Council

Guida Guida

Scopri il Forest Stewardship Council, l’Ong amica delle foreste di cui ne garantisce una gestione responsabile per la raccolta e lavorazione del legno.

Esiste un’organizzazione internazionale in grado di gestire e proteggere in maniera ecosostenibile il legname proveniente dalle foreste, si tratta del Forest Stewardship Council (FSC).
Questa ONG internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno, scienziati e tecnici che operano insieme per migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo.

La certificazione che rilascia ha come scopo la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati.

Infatti il logo di FSC garantisce che il prodotto è stato realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite secondo i principi di gestione forestale e catena di custodia.
L’organizzazione dell’Fsc è strutturata in tre camere principali che raggruppano i diversi membri aderenti: una Camera sociale che raggruppa organizzazioni associazioni indigene, istituti accademici e ricercatori; una Camera ambientale che raggruppa ONG ed associazioni ambientaliste e una Camera economica che comprende produttori e commercianti di legname e associazioni di consumatori. Fino al 2007 l’organizzazione contava 720 membri tra cui WWF, Greenpeace, Legambiente, IKEA e sempre più nuovi membri si stanno aggiungendo giorno dopo giorno.

In Italia l’FSC è presente dal 2001 ed opera per stimolare la diffusione della certificazione FSC nel nostro paese, in perfetta armonia con gli obiettivi e la missione di FSC International.

Anche da noi il marchio FSC ha assunto un ruolo chiave che comprova la legalità della filiera legno-carta ed assicura la gestione responsabile delle risorse forestali. In particolare FSC Italia tutela l'ambiente forestale portando vantaggi reali a popolazioni, comunità locali e lavoratori.
Fornisce assistenza tecnica e informazioni a chi è interessato alla certificazione FSC promuovendone il marchio. Si accerta che la raccolta dei prodotti legnosi e non legnosi mantenga la biodiversità, la produttività e i processi ecologici del bosco. Promuove studi e progetti sui temi della gestione forestale sostenibile, della certificazione e del mercato dei prodotti forestali certificati. Infine attua un confronto con altre certificazioni forestali aiutando lo scambio di conoscenze e informazioni tra i soggetti coinvolti nella gestione forestale e nel settore della lavorazione del legno.


Foto © keller - Fotolia.com
 

Volontariato e FSC

FSC Italia opera su base esclusivamente volontaria e senza alcun finanziamento esterno diretto.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI