Come festeggiare l’International Sunflower Guerrilla Gardening Day 2013

Guida Guida

Il primo maggio pianta un girasole per festeggiare l’International Sunflower Guerrilla Gardening Day 2013. Scopri cos’è e come si partecipa.

Festeggia anche tu la sesta edizione dell’International Sunflower Guerrilla Gardening Day piantando dei semi di girasole e donando un po’ di colore alle strade della tua città.
Questo modo davvero insolito e creativo di festeggiare il primo maggio ha avuto inizio nel 2007 su iniziativa dei Brussels Farmer, un gruppo aderente al movimento della Guerrilla Gardening.

I Brussels Farmer, stufi di vedere per le strade della loro città giardini pubblici trascurati, hanno iniziato proprio il primo maggio a piantare semi di girasole, la pianta simbolo di energia, di luce e di calore.

Il gruppo GuerrillaGardening.org ha poi così strenuamente sostenuto l'iniziativa tanto che la giornata internazionale del girasole è cresciuta di anno in anno fino a contare nel 2010 più di 5000 partecipanti.

Anche quest'anno tutti sono invitati a ripetere l'esperienza ed è stato oltretutto creato un evento su facebook che conta già oltre 1500 adesioni.
Se anche tu vuoi partecipare all'evento basta che ti procuri una manciata di semi di girasole, una pala e qualche bottiglia d’acqua. Individua poi uno spazio pubblico trascurato, possibilmente un pezzetto di terra soleggiata di almeno 20 cm² e che puoi tranquillamente tornare ad annaffiare. Fai dei buchi nel terreno profondi 2 cm e mettici dentro i semi di girasoli, ricoprili con la terra e bagnali con l’acqua che ti sei portato da casa.

Se tutto andrà nei migliori dei modi verso agosto sbocceranno i girasoli laddove prima c’era una zona incolta e trascurata.

Per risparmiare sull’acquisto di semi di girasole puoi recarti in un negozio per animali: nel reparto dei mangimi per uccelli troverai pacchi a poco prezzo con dentro tantissimi semi. Puoi scegliere molte varietà di girasoli, da quelli nani a quelli giganti: fatti consigliare da un fioraio e torna di tanto in tanto nella zona di semina a controllare la crescita delle piantine coinvolgendo magari amici e pareti che ti aiuteranno a ripulire l’area dalle erbacce e ad annaffiare.
 

foto Girasoli via photopin.com

Semi di girasole

Prima di piantare i semi di girasole controlla lo stato di conservazione: se sono troppo vecchi o mal conservati non sono più fertili e rischi che non cresca nulla dalla loro semina. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI