Come scegliere le verdure di stagione in primavera

Guida Guida

Dopo la frutta, arriva la guida alle verdure di stagione in primavera

In primavera arrivano sulle nostre tavole tanti prodotti di stagione gustosi e pieni di salute. Dopo avere affrontato il capitolo frutta di stagione in primavera, passiamo ora a raccontare le deliziose verdure che questo periodo dell'anno ci riserva.

Non dimentichiamo mai quanto sia importante, anche per la sostenibilità ambientale, scegliere i prodotti di stagione: questi sono più ecologici, perché nascono nel nostro Paese e non devono essere trasportati qui da noi con camion o voli transoceanici.

È un periodo molto verde quello della primavera, se parliamo di verdura: si iniziano a gustare gli asparagi, la cicoria, i carciofi, le fave, gli spinaci e i piselli. La primavera è anche la stagione della rucola e del prezzemolo, due modi per arricchire anche i piatti più semplici con un gusto in più. Iniziano a colorare la stagione i ravanelli e le carote; il sapore forte dei porri dona un tocco deciso a insalate e preparazioni più complicate.

Verdura di stagione: tanta salute e sostenibilità

Non tutti sanno che anche il cavolfiore è una verdura primaverile molto versatile, perché si può consumare sia cotto che crudo, ad esempio “sgranato” su un piatto freddo di affettato.

Più tardi, attorno al mese di maggio (dipende dalla Regione nella quale vivete!), arrivano anche peperoni e pomodori e l'estate, con i suoi piatti freschi, è così dietro l'angolo. Affrontiamola con tante verdure fresche di stagione, alleate dell'ambiente, e gettiamo gli scarti nei rifiuti organici!

L'orto in casa

Chi ha la fortuna di avere un giardino, può seguire la crescita delle verdure e della frutta secondo la loro stagionalità. Ma anche una piccola piantina in cucina può insegnare ai bambini di casa cosa significa "prodotto di stagione"

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI