Come ingerire più vitamina C in modo naturale

Guida Guida

 E' possibile assumere più vitamina C solo attraverso i prodotti naturali?

La vitamina C o acido ascorbico è un elemento molto importante per la nostra salute: infatti il suo potere antiossidante, per il quale è conosciuta, è solo una delle sue caratteristiche. Infatti la vitamina C aiuta ad assorbire altre vitamine e può prevenire raffreddori e problemi cutanei.

La vitamina C può essere assunta con l'alimentazione o integratori, ma certamente l'alimentazione è il modo migliore per fare scelte più equilibrate, sostituendo una merenda ricca di zuccheri e grassi con un'abitudine più sana, come mangiare un frutto.

Tanti tipi di frutta e verdura contengono molta vitamina C, i più noti sono gli agrumi: arance, mandarini, limoni e pompelmi sono un toccasana per integrare i consumi di acido ascorbico.

Quali alimenti contengono più vitamina C?

Ma non dimentichiamo anche la ricchezza in vitamina C di kiwi e ribes, o di alcune verdure mangiate crude come i peperoni, i pomodori, il cavolfiore e il cavolo.

Come abbiamo visto le verdure vanno consumate crude o con cotture leggere per conservare il proprio apporto di vitamina C, mentre se preferiamo le spremute di agrumi, è consigliabile prendere l'abitudine di non consumarle zuccherate.

Con la giusta alimentazione possiamo introdurre quella quantità di vitamina C in grado di difenderci dai comuni raffreddori invernali, ma l'assunzione deve essere regolare.

© Serghei Velusceac - Fotolia.com

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI