Lavastoviglie: come risparmiare energia

Guida Guida

Usare la lavastoviglie e proteggere l'ambiente si può, seguendo qualche piccola e semplice regola!

La lavastoviglie è senza dubbio un elettrodomestico che alleggerisce uno dei lavori più noiosi della vita in casa, lavare i piatti ogni giorno.

Visto che la lavastoviglie utilizza l'acqua, si potrebbe pensare che questo elettrodomestico sia un nemico dell'ambiente: non è affatto così, se viene utilizzato nel modo giusto.

Fondamentale al momento dell'acquisto della lavastoviglie, è la lettura della classe energetica: scegliamo la classe energetica più alta disponibile, per risparmiare energia e acqua ogni giorno.

Regole utili per usare la lavastoviglie e salvaguardare l'ambiente

Una volta portata a casa la nuova lavastoviglie, iniziamo ad usarla ma nel modo corretto, seguendo alcune semplici regole:

  • usare la lavastoviglie solo a pieno carico, quando sarà piena di tutti i piatti della giornata: questo può significare farla partire solo la sera, con dentro i piatti di colazione, pranzo e cena; meglio così, per alcuni contratti l'energia costa meno di sera!
  • usare per la lavatrice solo prodotti naturali e biodegradabili, al giorno d'oggi ne esistono molti, anche nella forma delle pastiglie, quella più utilizzata;
  • mai risciacquare i piatti prima di lavarli in lavastoviglie, questo porta ad uno spreco di acqua che non aggiunge nulla alla pulizia che la lavastoviglie ci può dare;

Usare la lavastoviglie permette di risparmiare molta acqua rispetto al lavaggio a mano, se lo facciamo nel modo corretto: non usare cicli lunghi se laviamo piatti non particolarmente sporchi, puliamo lo sporco più ostinato direttamente a mano, ad esempio cibo bruciato sul fondo di pirofile e padelle.

Il gioco è fatto, basta ad uno dei lavori domestici più noiosi e tanta salute in più per l'ambiente.

photo credit: David Locke via photopin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI