Come risparmiare energia in cucina

Guida Guida

Lo sapevi che quasi la metà dell’energia consumata in casa proviene dalla cucina? Ecco allora qualche consiglio per risparmiare energia in cucina. 

Sommando tutte le attività svolte in cucina nonché l’uso di elettrodomestici come frigorifero, freezer, forno e via dicendo si è arriva facilmente alla metà del consumo energetico di una qualsiasi abitazione. Appare dunque inevitabile cercare di mettere in pratica dei consigli sul risparmio energetico proprio in cucina acquistando in primis degli elettrodomestici di classe A o superiore.

Ma non solo, devi sapere infatti che gli apparecchi usati in cucina più sono sofisticati e più assorbono energia anche semplicemente rimanendo spenti: i display e i timer dei forni a microonde, dei tostapane e dei bollitori a caraffa consumano infatti energia anche quando non funzionano e rimangono in modalità stand-by.

Per usare in maniera più ecologicamente responsabile frigorifero e freezer, impara ad aprirli solo dopo aver deciso cosa prelevare: in questo modo non passeranno minuti in cui, a sportello aperto, il compressore continua a lavorare al massimo consumando energia.

Impara poi a fare una periodica manutenzione sbrinando frigo e freezer dal ghiaccio che ne riduce l’efficienza, rimuovendo la polvere dalle serpentine del condensatore e controllando che le guarnizioni si chiudano perfettamente.
Sarebbe opportuno comprare frigo e congelatori che non siano eccessivamente grandi: scegli una dimensione utile per contenere quanto effettivamente ti occorre. Inoltre non riporre mai alimenti caldi né in frigo né nel freezer ma aspetta che raggiungano la temperatura ambiente per farlo.

Per quanto riguarda i fornelli cerca di adottare tutta una serie di accorgimenti che ti permettono di cucinare in maniera veloce e risparmiare acqua come ad esempio usare pentole di grandezza adeguata ponendole sul fuoco di dimensione giusta, abituandoti a mettere i coperchi sulle pentole e usando solo l’acqua necessaria per la cottura: vedrai che risparmierai un sacco in gas e consumo idrico.
Come vedi non è complicato mettere in pratica questi semplici consigli per risparmiare energia in cucina: basta farci l’abitudine e diventerà una cosa del tutto normale.
 

Foto © SeanPavonePhoto - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI